Sabato, 19 Settembre 2020

POLITICA NEWS

In oltre 250 firmano un appello per la candidatura a sindaco di Filippo Sestito

Posted On Giovedì, 06 Agosto 2020 12:31 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

«Liberare Crotone, rompere con il passato». Inizia con queste parole l’appello che lanciano 254 firmatari* per la candidatura a sindaco di Filippo Sestito.

Il Documento. «Crotone – si legge – vive una delle fasi più drammatiche della sua storia dalla nascita della Repubblica. E’ una crisi totalizzante che investe il quadro politico, sociale, ambientale, culturale. La fine ingloriosa della sindacatura precedente non è che la punta dell’iceberg di un momento politico drammatico che attraversa la città pitagorica. Crotone è una città dove si vive male. Ed è un malessere che si respira nella quotidianità, nel vissuto delle persone. E’ una città che ha scalato gli indici peggiori di qualità della vita. Le classifiche annuali del Sole 24 Ore fotografano una città che si sta spegnendo: bassa speranza di vita, alto tasso di mortalità della popolazione (secondi per decessi da tumore), tra gli ultimi per l’accesso ai servizi sanitari (medici di base e pediatri in rapporto alla popolazione, consumo di farmaci per malattie croniche), 95sima città capoluogo per tasso di emigrazione ospedaliera. L’ecosistema urbano, monitorato da Legambiente e Ambiente Italia, è la spia di una città invivibile: ultima per trasporto pubblico, tra le ultime per capacità di depurazione delle acque e per numero di piste ciclabili, raccolta differenziata quasi inesistente, gravissime carenze nella progettazione e gestione degli spazi verdi. A queste latitudini anche il tempo libero è poco attrattivo considerato che gli indicatori del livello di benessere dei cittadini relativi all'attrattività turistica, ai servizi per lo svago e soprattutto all'offerta culturale, delineano un quadro allarmante. Crotone è 98sima per numero di librerie. 100sima per attività sportiva, ultima per numero di cinema, di concerti, mostre ed esposizioni. Ma Crotone è soprattutto una città ferita sul piano sociale. In queste lande il tasso di disoccupazione sfiora il 30%, la disoccupazione femminile raggiunge il 38,2%. La pennellata più scura che definisce il quadro dell’occupazione riguarda, poi, la sicurezza sul lavoro: tra le prime città italiane con il più alto rischio di danni permanenti o mortali. Crotone, infine, è anche una città insicura dal punto di vista finanziario, al primo posto per numero di indebitati e per tasso di sofferenza bancaria, Per cambiare Crotone occorre un cambio radicale, occorre rompere con il passato. Partendo dalle biografie, dai nomi, dalla squadra. Oltre che dai programmi, naturalmente. Ma perché la coerenza delle pratiche sia realtà e non pura petizione di principio, occorre partire da un nuovo progetto politico. Ecco perché la proposta di Filippo Sestito a candidato sindaco è quella più congeniale in questa fase. Per dare slancio alla città occorre un nome e un’agenda innovativa e di rottura. L’impegno di Sestito nel campo della cultura, dei diritti, per i beni comuni, per l’ambiente, per la solidarietà, nel volontariato, contro le mafie e le massonerie, è la migliore assicurazione per una Crotone libera e nuova. Ma per vincere, e convincere, occorre anche mettere in campo le forze migliori della città. Un percorso e un processo democratico sono più che mai necessari per aprire a tutte le forze libere e vive, alla buona politica, alla speranza, alla rigenerazione. Per dar voce alle tante esperienze che tutti i giorni provano a rendere questa città un posto migliore. Crotone può rinascere se ognuno mette in campo coraggio, passione e la voglia di scrivere una storia nuova. Combattiva, gioiosa, accogliente. Una storia in grado di trasformare Crotone in una città aperta, pulita, sicura, tollerante. Liberare Crotone si può».

*Firmatari:

  1. Adama Traore Op. Sociale
  2. Adriano Rizzo Filippelli Ingegnere
  3. Alessandra Basso Mediatrice
  4. Alessandra Colacino Insegnante
  5. Alessandra De Rosario
  6. Alessandro Franco Studente
  7. Alessia Liuzzo impiegata
  8. Alessia Sisca Veterinario
  9. Alessia Solerio Antrpologa
  10. Alessia Viola psicologa
  11. Alfonso Calabretta Op. Culturale
  12. Alfonso Scandale
  13. Alfredo Lucente Op. Sociale
  14. Alfredo Messina Avvocato
  15. Alfredo Scicchitano Architetto
  16. Andrea Corigliano Studente
  17. Andreana Illiano Giornalista
  18. Angela Alampi Restauratrice
  19. Angelo Gallo Dirigente
  20. Angelo Broccolo Medico
  21. Anna Cerminara Insegnante
  22. Anna Maria Amoruso Pensionata
  23. Anna Maria Galdieri Pensionata
  24. Anna Muraca
  25. Annamaria Russo Pensionata
  26. Antonella Diano Psicologa
  27. Antonella Torchiaro Medico
  28. Antonietta Viscome Pensionata
  29. Antonio Barberio Pensionato
  30. Antonio Clausi avvocato
  31. Antonio D’Antonio Medico
  32. Antonio De Caria Disoccupato
  33. Antonio Iritale libero professionista,
  34. Antonio Laino Avvocato
  35. Antonio Manfredi Imprenditore
  36. Antonio Sacco Imprenditore
  37. Antonio Scandale Commercialista
  38. Antonio Scaramuzzino Progettista
  39. Aragawi Solomon Mediatore
  40. Arhidi Hani Mediatore
  41. Arnaldo Cantafora Operaio
  42. Attilio Scola Avvocato
  43. Autiero Maddalena Pensionata
  44. Barbara Fusto Ragioniera Commercialista
  45. Benedetta Mittica Op. Sociale
  46. Bianca Piscitelli Disoccupato
  47. Carmela Dantise Pensionata
  48. Carmen Surace
  49. Carmine De Tommaso Studente
  50. Carmine Lomagistro Agronomo
  51. Carolina Ammirati studentessa
  52. Caterina Via Insegnante
  53. Cecilia Adamo Insegnante
  54. Claudio Borrelli Op. Culturale
  55. Corrado Perri Pensionato
  56. Damiano Falco Commercialista
  57. Daniela Longo Avvocato
  58. Daniela Oliverio Psicologa
  59. Daniele Sculco Consulente assicurativo
  60. Dante Prato operatore sociale
  61. Davide Grilletto Dirigente
  62. Davide Otranto Disoccupato
  63. Dionigi Gagliardi Artista
  64. Domenico Colosimo Avvocato
  65. Domenico Liperoti Archeologo
  66. Domenico Lucano
  67. Domenico Marcello Impiegato
  68. Donatella Maestri Insegnante
  69. Elena Pina Insegnante
  70. Eliana Varano Impiegata
  71. Elsa Bonazza
  72. Emanuela Imbrogno Docente
  73. Emilia Basile
  74. Emma Grimaldi Op. Sociale
  75. Emmanuele Sestito Musicista
  76. Enrico Prete Ingegnere
  77. Eugenio Riganello Commerciante
  78. Fabio Rizza
  79. Fabrizio Barbieri libero professionista,
  80. Falbo Gemma impiegata
  81. Falvo D'Urso Ivan Dirigente
  82. Felice Di Lernia Antropologo
  83. Filomena Cosco pensionata
  84. Fortunato Maria Cacciatore docente unical
  85. Francesca Biafora parrucchiera
  86. Francesca Cosenza casalinga
  87. Francesca Falcone Ricercatrice
  88. Francesca Marrara docente
  89. Francesca Pellegrini formatore
  90. Francesca Pesce Avvocato
  91. Francesca Rota Op. Sociale
  92. Francesco Arcuri Imprenditore
  93. Francesco Campolongo Dirigente
  94. Francesco Galatà Ingegnere
  95. Francesco Panaro Op. Culturale
  96. Francesco Perri Dirigente
  97. Francesco Riganello Ricercatore in ambito medico
  98. Francesco Rota
  99. Francesco Scuteri Dirigente
  100. Francesco Torchia Impiegato
  101. Franco Coricello
  102. Franco Greco Commerciante
  103. Gennaro Di Cello Consulente-Progettista-Creativo
  104. Giacinto De Rosario
  105. Giancarlo Cuomo Impiegato
  106. Gianluca Borda Consulente del lavoro
  107. Gianpaolo Nicoletta Farmacista
  108. Giaquinta Felice Creativo-Dirigente-Grafico
  109. Gigia Bianchi Farmacista
  110. Giovanni Arone Avvocato
  111. Giovanni Cizza
  112. Giovanni Martinelli Disoccupato
  113. Giovanni Scicchitano impiegato
  114. Giuseppe Apostoliti Dirigente
  115. Giuseppe Bombardiere tecnico del suono
  116. Giuseppe Caiazzo Cuoco
  117. Giuseppe Fabiano Op. Sociale
  118. Giuseppe Gallella Imprenditore
  119. Giuseppe Papaleo Artista
  120. Giuseppe Russo libero professionista,
  121. Giuseppe Scicchitano dipendente pubblico
  122. Giuseppe Scola Docente
  123. Giuseppe Sculco Insegnante
  124. Giuseppe Tiano
  125. Giuseppe Vrenna
  126. Giuseppe Fanti Dirigente
  127. Giusi Acri Docente
  128. Gregorio Patanè Op. Sociale
  129. Guerino Nisticò operatore turistico
  130. Guido Veraldi Imprenditore
  131. Hassane Ade Mediatore
  132. Ida Dominijanni Giornalista
  133. Jessica Comi Volontaria
  134. Jole Marchio volontaria
  135. Juana Bosch Pensionata
  136. Konta Lamin Mediatore
  137. Lara De Vennera farmacista
  138. Leonardi Flaviana avvocato
  139. Leonardo Mercurio Dirigente
  140. Leonardo Palmisano Giornalista
  141. Letizia Scotta Insegnante
  142. Letizia Spena Dirigente
  143. Linda Monte pensionata
  144. Lorena Corasaniti Avvocato
  145. Lorenzo Albanese Geologo
  146. Lucia Palmieri Grafico
  147. Lucia Sacco Dirigente
  148. Lucrezia Bruno
  149. Maddalena Montalbano,
  150. Manuela Gaetano Grafico
  151. Manuela Poggi Architetto
  152. Manuela Virardi
  153. Mara Masino Pensionata
  154. Mara Zito Operaia
  155. Marcello Luca Avvocato
  156. Marco Locanto Docente
  157. Marco Omizzolo Sociologo – Giornalista
  158. Marco Pirillo Scrittore
  159. Maria Antonietta Paletta Pensionata
  160. Maria Assunta Martino Psicologa,
  161. Maria Cirillo Impiegata
  162. Maria Daniela Cortese Ricercatrice neuropsicologia Psicoterapeuta
  163. Maria Grazia Esposito studentessa
  164. Maria Grazia Scola
  165. Maria Iera Pensionata
  166. Maria La Grotteria Impiegata
  167. Maria Luigia Sirianni Pensionata
  168. Maria Luisa De Vennera Farmacista
  169. Maria Rosaria Vuono Dirigente
  170. Maria Teresa coriale
  171. Mariagrazia Cavallaro
  172. Mariella Manica insegnante
  173. Marika Arena impiegata
  174. Marinella Padula Insegnante
  175. Mario Parretta Precario della scuola
  176. Mario Basso Pensionato
  177. Massimiliano Muscò Biologo
  178. Massimo Matteo Franco Social Media Manager
  179. Matteo Catanzariti
  180. Michele Salerno
  181. Michele Scerra Cantautore
  182. Mimmo Basile Pensionato
  183. Mirko Tricoli
  184. Monica Carvelli Sociologa
  185. Nadia Palermo Avvocato
  186. Nadia Pegoraro Docente
  187. Nicola Cavallaro
  188. Nicola Colacino Pensionato
  189. Nicola Leto,
  190. Nicola Marcello
  191. Nicoletta Pasquale Avvocato
  192. Olga Aloisio
  193. Oscare Grisolia Giornalista
  194. Paolo Asteriti Docente
  195. Paolo Perri Operaio
  196. Paolo Sesti Psichiatra
  197. Paolo Guerriera Impegato
  198. Pasquale Cicalese
  199. Pasquale Colurcio Ass. Sociale
  200. Pasquale Figlumeni Professionista – Sicurezza sul lavoro
  201. Patrizia Carella Avvocato
  202. Patrizia Drago insegnante
  203. Patrizia Fusto Assistente sociale
  204. Piero Pupa Impiegato
  205. PierPaolo Inserra Esperto di economia sociale
  206. Pietro Mittica Psicologo
  207. Pino Buscema
  208. Raffaele Muraca Pensionato
  209. Raffaele Oppido commerciante
  210. Raffaele Pignolo Operatore sociale
  211. Ranieri Rosa Maria
  212. Rita Procopi Avvocato
  213. Roberta Sestito Attrice
  214. Roberto Liperoti commercialista
  215. Roberto Massimo Operaio
  216. Romeo Proietto Impiegato
  217. Rosa Anna Carvelli Commerciante
  218. Rosa Barretta pensionata
  219. Rosa Simina
  220. Rosamaria Marchio studentessa
  221. Rosario Bressi Dirigente
  222. Rosario Medici Avvocato
  223. Salvatore Dragone Operaio
  224. Salvatore Fonte Imprenditore
  225. Salvatore Guerriera pensionato
  226. Salvatore Scandale
  227. Salvatorina Rizza
  228. Sandro Di Cello Fonico
  229. Santa De Raffele Casalinga
  230. Sara Greco Educatrice
  231. Saverio Martino
  232. Scherinella Carvelli Avvocato
  233. Sergio Trolio Avvocato
  234. Silvana Giuda Medico
  235. Silvana Marra Giornalista
  236. Silvio Cilento Dirigente
  237. Silvio Messinetti Avvocato
  238. Simona Diano avvocato
  239. Simona Infante Avvocato
  240. Sonia Guerriera Docente
  241. Stefano Iannello Op. Culturale
  242. Stefano Salvatore Barresi Logopedista
  243. Susy Savarese Impiegata
  244. Teresa Scandale
  245. Tiziana Ventura
  246. Valentina Camposano
  247. Valentina Castelli Psicologa
  248. Valentina Piergrossi Ingegnere
  249. Valeria Muscarà Impiegata
  250. Vincenzo Belvedere impiegato
  251. Vincenzo Costa Presidente Ass. “Al servizio del cittadino”
  252. Vincenzo Sorrentino Analista GIS
  253. Vittoria Aloisio