Sei qui: HomePOLITICAL'EDITORIALE│''Fuori i mercanti dal tempio'': chiese utilizzate per vendere pratiche religiose e campagne elettorali

L'EDITORIALE│''Fuori i mercanti dal tempio'': chiese utilizzate per vendere pratiche religiose e campagne elettorali In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Politica Giovedì, 01 Marzo 2018 15:32

gesu caccia mercanti tempio“Fuori i mercanti dal tempio”. Le sacre scritture raccontano che l’unica volta che Gesù perse la pazienza ed impugnò la frusta fu quando scoprì che alcuni mercanti utilizzavano la chiesa come sede dei loro affari. Gesù, dopo avere utilizzato la frusta, si pentì di avere fatto uso della forza per scacciare dalla chiesa (il tempio) quegli uomini indegni che utilizzavano la fede per fare gli affari. Cambiano i tempi, cambiano anche i protagonisti (peccato solo che non ci sia più Gesù) ma le cattive abitudini rispondono sempre presente all’appello. Non ci sono più le mercanzie di una volta, ma le chiese vengono utilizzate per vendere pratiche religiose (messe per i defunti, battesimi, cresime e altro) o per le campagne elettorali di catecumeni, che confondono la fede con la pratica dei propri interessi. La verità è che tutto succede perché vi sono sacerdoti compiacenti, che hanno dimenticato gli insegnamenti della dottrina cristiana e vertici ecclesiastici distratti da questioni mondane. Tra questi sacerdoti e “fedeli” interessati a fare del tempio un luogo di commercio si crea un legame di collaborazione strettissimo e succede che, insieme, decidono di utilizzare la “buona fede” degli altri per indurli a votare per il partito amico. Poco importante se il partito amico si caratterizza per dare la caccia ai diversi per colore della pelle e religione. Poco o niente importa se al centro delle attività del mercante non c’è l’obbligo di soccorrere il povero e bisognoso. Nel mercato del tempio moderno non ci sono i valori e non c’è spazio per quanto dice papa Francesco. C’è, invece, la necessità di fare carriera mettendo al primo posto le proprie esigenze. Sono certo che se ritornasse Gesù impugnerebbe di nuovo la frusta per scacciare i mercanti del tempio e questa volta non si pentirebbe di averlo fatto.

 

 

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 01 Marzo 2018 15:44
Gaetano Megna

Segui le notizie del Crotone calcio su

www.stadiorossoblu.it

Sito web: www.laprovinciadicrotone.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

balestrieri gif

------------

effemme box 300x250------------

archivio storico crotone

------------

gabbiano box 300x250

 

bonus pubblicità 2018 laprovinciakr verticale 1

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXV Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".