Sei qui: HomePOLITICAL'EDITORIALE│L'ossessione del parlamentare Sapia (M5s) per l'ospedale di Crotone produce danni alla sanita' e ai cittadini

L'EDITORIALE│L'ossessione del parlamentare Sapia (M5s) per l'ospedale di Crotone produce danni alla sanita' e ai cittadini In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Politica Mercoledì, 08 Agosto 2018 14:55

sapia francesco ospedale crotoneQuesta polemica produce soprattutto danni alla sanità diretta ai cittadini. Da mesi ormai il parlamentare pentastellato Francesco Sapia sta producendo un feroce attacco nei confronti del direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Crotone, Sergio Arena. Negli ultimi giorni Arena viene bastonato quotidianamente. La questione rischia di diventare la telenovela della nostra calda estate e potrebbe non interessare più di tanto se questi attacchi non producessero danni enormi al sistema sanitario della provincia di Crotone. Arena incassa in silenzio e resta al suo posto e la sanità, invece, perde credibilità agli occhi dell’utente. Perdono colpi le unità operative dell’ospedale di Crotone, dove i medici e gli infermieri sono altamente professionalizzati e si sottopongono ad enormi sacrifici per dare risposte all’utenza, che non è solo quella della provincia di Crotone. All’ospedale pitagorico arrivano malati anche da Rossano, luogo di nascita di Sapia. Per capire come è difficile operare all’ospedale di Crotone basta andare al pronto soccorso, non importa se di giorno o di notte: l’affluenza è sempre altissima e i medici sono sempre di meno. Eppure in questa situazione tanto complessa i sanitari riescono a fare miracoli, anche se alcune volte non vengono compresi dagli utenti. E’ ovvio che ogni regola ha le sue eccezioni, ma le eccezioni sono sempre pochissime e non inficiano la regola. Anche nei reparti si lavora a ritmo incessante. Vada a vedere l’ottimo Sapia le file di utenti che tutti i giorni si rivolgono ai reparti dove si fanno le diagnosi e quali professionalità e serietà vengono garantire. Vada a fare visita ai reparti di degenza, dove si respira professionalità e serietà. Dove i medici devono fare i conti anche con aggressioni davvero incomprensibili. Sapia sa bene che le aggressioni non sono proporzionate alla qualità delle prestazioni erogate, perché questi fatti si registrano in tutta Italia. Sono anche frutto delle critiche e degli attacchi ingiustificati ai sanitari e agli amministratori dei nosocomi. Attacchi come quello della fiction dell’inaugurazione del reparto di cardiologia, che ha ridicolizzato l’ospedale di Crotone e i suoi operatori. Non Arena, che è un amministratore temporaneo. Si sa che l’attuale amministratore ha i mesi contati e quando andrà via, magari sostituito da qualcuno più vicino alla parte politica di Sapia, resterà la nomea dell’ospedale dove si fanno le fiction per imbrogliare l’utenza. Non saranno in molti a realizzare che l’inaugurazione si fa quando i malati non sono nelle corsie, ma qualche settimana prima. Tutte queste polemiche, mi perdoni Sapia, fanno pensare ad un “suggeritore”, che ha deciso di distruggere la sanità crotonese. Un cattivo pensiero? Chi lo sa. L’unica cosa certa è che gli attacchi ad Arena penalizzano i malati, anche quelli di Rossano che ricorrono a Crotone.

 

P.S. Onorevole Sapia la prossima battaglia per Crotone la faccia chiedendo al ministro della Salute più attenzione economica per l’unica struttura ospedaliera di un territorio che ospita il centro accoglienza più grande d’Italia (anche gli ospiti del Cara Sant’Anna fanno riferimento all’ospedale di Crotone). Se posso permettermi prenda esempio dalle due parlamentari crotonesi del suo partito che sulla sanità stanno avendo un comportamento esemplare. Avranno capito che le polemiche non servono e producono danni? Ogni tanto può spendere una parolina positiva per l’ospedale di Crotone? Ci provi.

 

 

 

Ultima modifica il Mercoledì, 08 Agosto 2018 18:39
Gaetano Megna

Segui le notizie del Crotone calcio su

www.stadiorossoblu.it

Sito web: www.laprovinciadicrotone.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

balestrieri gif

------------

effemme box 300x250------------

archivio storico crotone

------------

gabbiano box 300x250

 

bonus pubblicità 2018 laprovinciakr verticale 1

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXV Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".