Sei qui: HomePOLITICALo ''schiaffo'' del sindaco Pugliese ai fuoriusciti dalla maggioranza: «Io vado avanti». Presentata la nuova giunta al Comune

Lo ''schiaffo'' del sindaco Pugliese ai fuoriusciti dalla maggioranza: «Io vado avanti». Presentata la nuova giunta al Comune In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Politica Venerdì, 19 Luglio 2019 18:15

giunta pugliese ter«Io vado avanti». È il buon intendimento, che suona quasi come un tono di sfida, attraverso cui il sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, ha ribadito questa mattina la sua volontà di rilanciare l'attività amministrativa nel corso della conferenza stampa che si è tenuta nella sala consiliare per presentare la nuova giunta comunale (la terza da quando è stato eletto nel giugno 2016). Forte dei quattro nuovi ingressi in consiglio comunale (Giancarlo Riganello, Alfonso Esposito, Francesco Lumare e Roberta Luly) dopo l’azzeramento della giunta, avvenuti in ragione della nomina nell’esecutivo di 3 consiglieri di maggioranza (Renato Carcea, Ines Mercurio e Pisano Pagliaroli) e della decadenza di Manuela Cimino votata ieri in consiglio (primo caso nella storia delle assise pitagorica); il sindaco Pugliese prova a mettere insieme una nuova geografia politica che gli possa consentire una maggioranza anche col contributo esterno di consiglieri del Partito democratico (Michele Ambrosio, Saverio Flotta e Mario Galea). Intanto proprio oggi Pugliese incassa l’abbandono di quattro “pezzi da 90” della Prossima Crotone (Vincenzo De Franco, Salvatore Gaetano, Fabiola Marrelli ed Enrico Pedace) che hanno dato vita a un gruppo consigliare autonomo, “ConSenso”, e che annunciano un’opposizione costruttiva rispetto all’attività amministrativa. Formula questa che, tradotta dal politichese, significa “guerra” in consiglio e verso cui il sindaco mostra ugualmente i muscoli. «Andremo avanti – ha tenuto a sottolineare questa mattina – anche riunendo il consiglio in seconda convocazione, questa situazione non può fermare quanto dovremo andare a realizzare nei prossimi due anni che ci restano alla guida dell’Ente». Pugliese ha ringraziato gli assessori uscenti, riservando un pensiero particolare a Sabrina Gentile raggiunta nei giorni scorsi da un avviso di garanzia su indagine condotta dalla Guardia di finanza. «Ci sono trasmigrazioni politiche – ha sbottato nel corso del suo intervento – che ricordano molto il flusso degli utenti telefonici da una compagnia all’altra: le seguo con interesse». Il sindaco ha quindi ribadito che «i primi tre anni non sono stati fallimentari ma che, viceversa, sono stati densi ed importanti per la città. Tuttavia si è reso necessario una messa a punto, non solo organizzativa ma anche di metodo per un nuovo percorso che riguarderà gli ultimi due anni di consiliatura. Bisognava cambiare passo, realizzare una nuova armonia».
LE DELEGHE. Rimane vicesindaco con delega al Bilancio, programmazione, società partecipate, personale ed avvocatura: Benedetto Proto; così come Giuseppe Frisenda al turismo, politiche dello sport, spettacolo, tempo libero e turismo; e Valentina Galdieri alla Cultura, beni culturali, pubblica istruzione, attività teatrali, economia del mare, sviluppo relazione gemellaggi, pari opportunità. Sarà invece assessore ai Quartieri, verde pubblico, trasporti e traffico Pisano Pagliaroli. All’architetto Nino Crugliano, il sindaco ha assegnato le deleghe all'Urbanistica, pianificazione territoriale, programmi complessi, innovazione tecnologica, arredo e decoro urbano, viabilità, impiantistica sportiva. L’altro ex componente della maggioranza in consiglio Renato Carcea (questa mattina giunto su sedia a rotelle perché convalescente dopo un incidete stradale) ha ottenuto in carico le Attività produttive, politiche per lo sviluppo locale, fiere e mercati e i servizi demografici. Subentra all’assessore Romano, Ines Mercurio su Politiche sociali, servizi sociali, emigrazione ed immigrazione, politiche del lavoro, politiche giovanili. Giuseppina Felice, anche lei assessore esterno e proveniente dall’ordine professionale degli ingegneri, si occuperà di Lavori pubblici, patrimonio, demanio, energia e risparmio energetico. Il sindaco si è poi riservato le deleghe all'Ambiente, protezione civile e polizia municipale.

 

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 19 Luglio 2019 18:24
Giuliano Carella

Segui le notizie del Crotone calcio su

www.stadiorossoblu.it

Sito web: www.laprovinciadicrotone.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".