Sei qui: HomePOLITICAPapaleo (Uil-Fpl): «E' caos al Comune di Crotone su personale, amministrazione ha fallito a tre anni dal suo insediamento»

Papaleo (Uil-Fpl): «E' caos al Comune di Crotone su personale, amministrazione ha fallito a tre anni dal suo insediamento» In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Politica Martedì, 21 Maggio 2019 17:06

comune4Il segretario provinciale Uil-Fpl Gaetano Papaleo segnala «ancora una volta, il totale caos che sta registrando in ordine alla tanto sbandierata svolta amministrativa reclamata, in campagna elettorale, da questa amministrazione e che, invece risulta ferma al palo».
«Siamo a tre anni dal suo insediamento – commenta Papaleo – e su questo fronte non è assolutamente peregrino affermare che siamo di fronte ad un fallimento. Dal 2017 ad oggi il Comune di Crotone ha registrato 68 pensionamenti a fronte di 8 assunzioni, ricorrendo alle vecchie graduatorie della Giunta Vallone. In organico non vi sono figure dirigenziali di ruolo, e tutta la struttura si regge su tre dirigenti reclutati a tempo determinato attraverso nomine fiduciarie ai sensi dell’articolo 110 del Tuel.
Si sono affrettati ad approvare un piano delle assunzioni con il quale si impegnavano ad arginare l’esodo verso il pensionamento, dichiarando un massiccio reclutamento di personale, 78 unità in tre anni, ma non si vede alcunché, si assiste invece ad una inesorabile smantellamento degli uffici talaltro tra i più esposti alla erogazione dei servizi al cittadino, quali ufficio toponomastica, ufficio casa, ufficio viabilità, ufficio attività produttive, stato civile, cimitero e, per finire, il corpo di polizia locale che quasi non esiste più.
Nasce stupore dal fatto che non riescono ad attivare ancora, e per tempo, lo scorrimento delle graduatorie esistenti, figuriamoci se per il 2019 riusciranno ad attivare i concorsi previsti dal piano. Sembra che a questa amministrazione interessi molto di più mettere in campo un tentativo di alimentare il mercato delle vacche grasse, peraltro maldestro, che si è aperto sul fronte delle assegnazioni delle posizioni organizzative e delle progressioni verticali, piuttosto che avviare una organica ed efficiente rivisitazione di tutta la macchina amministrativa, che passasse per il reclutamento del personale e per una efficiente ed approfondita analisi della struttura operativa dell’Ente. Eppure, a capo di questo compito hanno pensato di metterci una “super specialista” (coadiuvata peraltro da un segretario generale incaricato a pillole…), reclutata addirittura in assenza di bilancio, che ad oggi ed a tre mesi dal suo “insediamento”, non è riuscita nemmeno a costituire un banale fondo delle risorse decentrate, onde consentire il regolare avvio della contrattazione decentrata integrativa 2019, strumento fondamentale e necessario per l’erogazione del salario accessorio dei dipendenti.
Ci preoccupa il fatto che sia stato sottoposto alla Giunta il regolamento, non votato dalla maggioranza della Rsu, che disciplina i criteri generali per il conferimento degli incarichi di posizione organizzativa, a nostro avviso cucito su misura per alcune figure, e passato per un tavolo “farsa” costituito da una parte pubblica inesistente, non essendo legittimata dalla Giunta, considerato che quest’ultima non ha ancora adottato la delibera di costituzione della delegazione di parte pubblica e quella relativa all’assegnazione degli indirizzi e degli obiettivi strategici.
Il perdurare di tale situazione ci vedrà costretti a convocare l’assemblea generale del personale, alla quale chiederemo mandato per dichiarare lo stato di agitazione e la messa in campo di ogni utile iniziativa sindacale e legale».

 

 

 

Riceviamo e pubblichiamo

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio Rosso Blu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".