Sei qui: HomePOLITICA''Principi, valori, politica'': Roberto Fiore (Forza nuova) a confronto con Giancarlo Cerrelli (Lega) questo venerdì a Crotone

''Principi, valori, politica'': Roberto Fiore (Forza nuova) a confronto con Giancarlo Cerrelli (Lega) questo venerdì a Crotone

Scritto da  Pubblicato in Politica Mercoledì, 08 Agosto 2018 15:32

fiore cerrelli"Principi, valori, politica" è questo il titolo della conferenza indetta da Forza nuova Crotone per questo venerdì (10 agosto) alle ore 18. L'incontro prenderà il via con gli interventi introduttivi dei dirigenti locali del movimento: Davide Pirillo (coordinatore regionale) e Andrea Juliano (segretario cittadino). Ospite sarà l'avvocato Giancarlo Cerrelli, autore del libro "La famiglia in Italia, dal divorzio al gender"; figura che tanto si è distinta per la battaglia in difesa dei valori e della famiglia. L'intervento conclusivo dell'evento, invece, spetterà al segretario nazionale di Fn: Roberto Fiore. La location prescelta per l’evento, che sarà moderato da Gabriele De Franco, è la sala ristorante dell'Acquapark Atlantis (sito in via per Capocolonna).

 

 

 

Riceviamo e pubblichiamo

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio Rosso Blu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

balestrieri gif

------------

effemme box 300x250------------

archivio storico crotone

------------

gabbiano box 300x250

 

bonus pubblicità 2018 laprovinciakr verticale 1

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXV Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".