Italian Dutch English Russian Spanish
Sei qui: HomePOLITICAResa dei conti nel Pd: sfiduciato il capogruppo Mario Galea dopo la sconfitta elettorale, Barbieri lo scuccedera' in consiglio comunale

Resa dei conti nel Pd: sfiduciato il capogruppo Mario Galea dopo la sconfitta elettorale, Barbieri lo scuccedera' in consiglio comunale In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Politica Giovedì, 12 Gennaio 2017 15:22

galea babrbieriInizia la resa dei conti all’interno del Partito democratico: la prima testa a cadere è quella del capogruppo nel consiglio comunale di Crotone, Mario Galea. Ad accelerare il processo è stata la batosta elettorale subita dal partito alle recenti elezioni provinciali, dove è prevalsa la logica dei tradimenti. Almeno quattro dei consiglieri comunali eletti nella lista del centrosinistra alle comunali di Crotone hanno votato il candidato di “Provincia in rete”, Nicodemo Parrilla, che ha umiliato il candidato del Pd, Franco Parise, distanziandolo con un più 14,2%. Ieri sera il segretario provinciale del Pd, Gino Murgi, ha convocato una riunione del gruppo consiliare di Crotone per sfiduciare il capogruppo Galea e nominare al suo posto Rosanna Barbieri, già candidata a sindaco. Tre dei cinque consiglieri presenti (Michele Ambrosio, Mario Megna e Rosanna Barbieri) hanno firmato la sfiducia a Galea; mentre Saverio Flotta ha deciso di non prendere posizioni e, quindi, Galea è rimasto con il cerino in mano. A conclusione della riunione, che secondo quanto riferito ha avuto momenti caldi, è stato dato mandato a Megna di preparare il documento da consegnare al segretario generale del comune per rendere operativo il cambio del capogruppo. Il tradimento ha accelerato la decisione che, comunque, era stata messa in conto. Il cambio ci sarebbe stato lo stesso concedendo, però, l’onore delle armi a Galea. Significa che a Galea sarebbe stato chiesto di cambiare il suo atteggiamento considerato “accondiscendente” rispetto all’amministrazione comunale. Con il defenestramento di Galea, quindi, è iniziato il processo della resa dei conti che, però, se non va avanti rischia di passare come la montagna che ha partorito il topolino. C’è la necessità, infatti, di individuare i traditori del voto provinciale nei confronti dei quali occorre procedere severamente. E’ davvero scandaloso e riprovevole sul piano morale (se tornasse Enrico Belinguer userebbe il nerbo lasciato ammollo nell’olio per almeno un mese) pensare che ci siano consiglieri comunali, eletti chiedendo il voto per il Pd, che votano un candidato di un altro schieramento. Questo tradimento fa pensare ad uno scambio di favori, perché chi non condivide le scelte non va a votare e, quindi, assume una posizione pubblica e moralmente condivisibile. Chi, invece, si nasconde dietro la segretezza del voto non merita di svolgere il ruolo politico deciso dal voto dei cittadini.


P. s. Consentitemi una piccola divagazione rispetto al tema. Il Pd sconfitto dal voto ha anche un’area, quella del segretario regionale Ernesto Magorno, che non riesce ad eleggere nemmeno un rappresentante. I quattro eletti del Pd sono: Mario Megna, espressione del consiglio comunale di Crotone e anche frutto dell’accordo per fare fuori Galea; Giuliano Amato della “corrente di Pepè Corigliano”; Paola Carvelli della “corrente Amedeo Nicolazzi-Nicodemo Oliverio”; Samuele Albanese della “corrente Gino Murgi-Domenico Vulcano”. Sembra proprio che i candidati sponsorizzati dalla corrente del segretario regionale Magorno siano destinati ad essere sconfitti.

 

 

 

Gaetano Megna

Segui le notizie del Crotone calcio su

www.stadiorossoblu.it

Sito web: www.laprovinciadicrotone.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

ROMANO 600x300 rid

bioimis 29062016

balestrieri gif

effemme box 300x250

CISL GIF

archivio storico crotone

  • GIULIANO CARELLA

    seguimi

  • ANTONIO CARELLA

    seguimi

  • MARINA VINCELLI

    seguimi

  • GIUSEPPE LIVADOTI

    seguimi

  • ROMANO PESAVENTO

    seguimi

  • REDAZIONE

    seguimi

  • RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

    seguimi

  • gaetano megna avatar

    GAETANO MEGNA

    seguimi

  • paolo pulvirenti avatar

    PAOLO PULVIRENTI

    seguimi

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • DA 23 ANNI SUL TERRITORIO CROTONESE

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".