Sei qui: HomePOLITICA''Stige'', l’amministrazione comunale di Cutro ha deliberato di costituirsi parte civile durante l'udienza preliminare

''Stige'', l’amministrazione comunale di Cutro ha deliberato di costituirsi parte civile durante l'udienza preliminare In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Politica Venerdì, 19 Ottobre 2018 09:54

anna battagliaL’amministrazione comunale di Cutro ha deliberato di costituirsi parte civile nell’ambito dell’udienza preliminare che scaturisce dall’operazione Stige, portata a compimento nel gennaio scorso dalla Dda di Catanzaro, e che ha portato alla richiesta di rinvio a giudizio per 188 imputati disposta in settembre. La decisione viene disposta su impulso dell’assessore alla Legalità, Anna Battaglia, e con «la consapevolezza da parte di tutta la giunta del segnale che bisogna dare sul piano del rispetto delle leggi e della convivenza civile e per portare avanti con dedizione e determinazione la battaglia contro la criminalità mafiosa».


«A fronte – spiega una nota – dell’impegno costante delle forze dell’ordine e dell’autorità giudiziaria, a cui va il nostro plauso e il nostro apprezzamento, il costituirci come parte civile in un procedimento giudiziario così importante è altresì manifestazione della volontà e della coerenza che sin dall’inizio del nostro mandato amministrativo abbiamo dimostrato nel perseguire una politica della legalità ispirata ai più autentici valori della nostra carta costituzionale e della nostra democrazia. E infatti per la prima volta grazie alla nostra amministrazione si è dato vita a Cutro ad un assessorato alla legalità. Ribadiamo come amministrazione comunale che solo mediante l’affermazione del rispetto delle leggi e del corretto esercizio dei diritti e dei doveri di ciascun cittadino nell’ambito della convivenza sociale si può costruire un futuro di sviluppo e di crescita civile, economica e culturale; e per poter fare ciò la lotta a tutte le mafie e, in particolare, alle consorterie di ‘ndrangheta ne è una condizione irrinunciabile. Continueremo pertanto a dare costantemente il nostro contributo affinché dal nostro territorio sia estirpata la mala pianta della ‘ndrangheta.

 

 

 

Riceviamo e pubblichiamo

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio Rosso Blu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

balestrieri gif

------------

effemme box 300x250------------

archivio storico crotone

------------

gabbiano box 300x250

 

bonus pubblicità 2018 laprovinciakr verticale 1

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXV Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".