fbpx
Martedì, 21 Maggio 2024

POLITICA NEWS

CROTONE "Nell'esprimere la mia gratitudine per la cortese attenzione che le avete voluto riservare allo scrivente, invitandomi alle sedute del Consiglio comunale che si terranno in data 13 e 14 maggio 2024, mio malgrado mi spiace dover comunicare la mia impossibilità ad essere presente in entrambe le date indicate, in ragione dell’incalzare degli impegni istituzionali che mi vedranno necessariamente presente in quei giorni a Roma, presso il ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica e altre pubbliche amministrazioni, finalizzati a trovare soluzioni condivise, ad ogni livello, a favore del Sin di Crotone - Cassano e Cerchiara di Calabria".

 

Pubblicato in In primo piano

MILANO “Fiocco rosa” in casa del nostro giornalista Gaetano Megna. Alle ore 18 dello scorso 9 maggio, presso l'ospedale “Niguarda” di Milano, è venuta infatti alla luce Gaia Schiavini per la gioia del papà Luca e della mamma Simona Megna (figlia di Gaetano).

 

Pubblicato in Attualita'

CROTONE Su proposta dell’Associazione italiana celiachia (Aic) Calabria, l'Asp di Crotone promuoverà un'interessante iniziativa in occasione della Settimana nazionale dedicata alla sensibilizzazione e alla corretta informazione su questa patologia che, visti i dati, necessita di maggiore attenzione da parte di tutti.

 

Pubblicato in Attualita'

CATANZARO Sono stati individuati dai carabinieri Tutela forestale e parchi i presunti autori di un incendio che ha riguardato oltre quaranta ettari di bosco nella zona della Presila al confine tra i comuni di Petronà e Mesoraca, tra le province di Catanzaro e Crotone. Si tratta di una coppia, marito e moglie, denunciati entrambi in stato di libertà per incendio boschivo.

 

Pubblicato in Cronaca

CROTONE Mancano i testimoni e l'incidente probatorio davanti al gup si chiude con un nulla di fatto. La procedura doveva servire a cristallizzare le testimonianze di due migranti nei confronti di Maysoon Majidi, l'artista ed attivista curda arrestata dalla Guardia di finanza di Crotone con l'accusa di essere la scafista dell'imbarcazione approdata il 31 dicembre sulla spiaggia di Gabella con 77 migranti a bordo.

 

Pubblicato in In primo piano

CROTONE Diffida, replica e controdiffida. Lo scontro tra Eni rewind e la federazione provinciale Partito democratico, Italia viva e Arci va avanti dopo la diffida legale inviata, nella scorsa settimana, all'indirizzo della multinazionale al fine di procedere con la rimozione dei veleni dal sito industriale dismesso di Crotone e il contestuale trasferimento dei rifiuti pericolosi fuori regione

 

Pubblicato in Politica
Pagina 7 di 2001