fbpx
Giovedì, 25 Luglio 2024

POLITICA NEWS

Il presidente della Provincia Sergio Ferrari ha firmato il decreto di indizione delle elezioni del Consiglio provinciale di Crotone per il prossimo 3 febbraio. Le operazioni di voto per scegliere i dieci consiglieri che comporranno l'organismo si svolgeranno nel seggio allestito nella sede della Provincia dalle 8 alle 21.

 

Pubblicato in In primo piano

«Parere favorevole» al riconoscimento del debito fuori bilancio; «parere favorevole» circa il mantenimento degli equilibri di bilancio; ma «parere sfarevole» in ordine al «mancato rispetto» nonché «all'assenza» delle corrette procedure inerenti l'affidamento dei servizi alla società Akrea Spa.

Pubblicato in Politica

Diciassette consiglieri comunali di Crotone hanno rivolto al presidente Mario Megna una richiesta di convocazione di un consiglio comunale urgente con un unico punto all'ordine del giorno: «Gestione dei rifiuti pericolosi presenti in località Farina-Trappeto nella cosiddetta passeggiata degli innamorati».

Pubblicato in Politica

Roberto Occhiuto è il nuovo presidente della Regione Calabria con il 54,46% dei consensi. Il dato, noto già da ieri dalle prime proiezioni, è adesso ufficiale essendosi concluse da poco le operazioni di scrutinio delle regionali.

Pubblicato in In primo piano

flaviana leonardiIl consiglio dell'Ordine degli avvocati di Crotone ha cooptato l'avvocato Flaviana Leonardi che da oggi entra a far parte dell'organismo stesso al posto della dimissionaria Elisabetta Barbuto. Flaviana Leonardi era la prima dei non eletti e nel rinnovo del Consiglio del dicembre scorso aveva ottenuto 165 preferenze. La Leonardi e la Barbuto erano candidate nella stessa lista "Rinnovamento Forense". Flaviana Leonardi ha 39 anni, è sposata, e pratica la professione di avvocato dal 2007. E' membro del direttivo dell'Associazione nazionale forense di Crotone, ed è segretario del Comitato Pari Opportunità.

 

 

 

Pubblicato in Attualita'

crotoneaerea città2Alla fine la conferenza dei capigruppo al Comune di Crotone ha dato l’ok all’integrazione sull'ordine del giorno della seduta programmata per il 26 febbraio: il documento preliminare del Psc sarà dibattuto. L’Amministrazione ha dunque stretto i tempi sul piano strutturale comunale e non ha voluto rimandare l’approvazione visto che la delibera di giunta che dà l’ok al documento preliminare è datata 20 febbraio scorso. Altri due punti, inoltre, sono stati aggiunti all’odg di lunedì prossimo: l’approvazione dell’elenco dei beni immobili di proprietà Comunale suscettibili di valorizzazione, ovvero di dismissione per il 2018; e l’approvazione dello schema di convenzione per la gestione associata delle funzioni di stazione unica appaltante e centrale unica di committenza per l'affidamento degli appalti di lavori, beni e servizi.

 

 

 

Pubblicato in In primo piano
Pagina 1 di 6