Martedì, 22 Settembre 2020

PRIMO PIANO NEWS

Aeroporto, Oliverio sollecita presidente Enac su procedure bando. Ryanair annuncia: «Nuova societa' per da dare via a trattative»

Posted On Martedì, 17 Gennaio 2017 20:23 Scritto da

Il presidente della Regione, Mario Oliverio, nella giornata odierna e' tornato ad occuparsi delle problematiche connesse alla grave situazione di crisi del sistema aeroportuale calabrese. Oliverio ha, infatti, contattato il presidente dell'Enac Vito Riggio per sollecitare la conclusione della procedura di aggiudicazione dei servizi di gestione degli aeroporti dello Stretto e di Crotone. Riggio - informa una nota dell'Ufficio stampa della Giunta - ha dato assicurazione sulla conclusione del procedimento entro breve tempo. Oliverio ha, poi, incontrato John Alborante della "Ryanair" al quale ha illustrato le iniziative della Regione per il potenziamento delle rotte aeree in Calabria, anche sulla base delle procedure di gara per un importo di circa 12 milioni di euro per incentivare lo sviluppo dei voli da e verso la Calabria. Alborante ha anche parlato di una manifestazione di interesse della Regione Calabria alla quale la società parteciperà, non appena sarà pronto il bando, con una proposta e nuove rotte per Lamezia e Crotone. "Ho incontrato il presidente Oliverio - ha concluso Alborante - con cui ho discusso di questo argomento e degli scali calabresi in generale. Presto, infatti, il presidente sarà ricevuto nei nostri uffici per discutere nel concreto con il direttore commerciale della Calabria". La visita di John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Italia della Ryanair, a Catanzaro per presentare le nuove rotte della Compagnia per Amburgo, Cracovia e Madrid in vigore per la stagione estiva, e' stata anche l'occasione per fare il punto con la Regione per quanto riguarda gli aeroporti calabresi, Crotone su tutti: "Per Ryanair le potenzialita' di Crotone ci sono, soprattutto in funzione stagionale e turistica. Avevamo presentato una nostra proposta di crescita non indifferente anche su tratte internazionali: ora spetta alla burocrazia chiudere il discorso sulla nuova societa' cosi' da dare il via alle trattative per il rilancio". Impossibile invece vedere il logo Ryanair dalle parti di Reggio Calabria: le manovre necessarie all'atterraggio rendono l'aeroporto dello Stretto off-limits per la compagnia irlandese.