fbpx
Giovedì, 25 Luglio 2024

PRIMO PIANO NEWS

Redazione

Redazione

MANTOVA – L’accusa è quella di aver perpetrato uno stupro di gruppo ai danni di una 22enne dopo una serata in discoteca al Mascara. Sono oggi finiti in manette cinque giovani d’età compresa tra i 18 ed il 23 anni, quattro dei quali residenti a Cutro, ma di fatto gravitanti in area reggiana, ed uno residente a Gussola (CR).

L’annuncio della chiusura e, quindi, della conseguente perdita del posto di lavoro sarebbe arrivato questa mattina tramite Whatsapp ai diretti interessati. L’annuncio è quello della chiusura del Carrefour di località Passovecchio a Crotone e, a casa, ci finiscono ben 52 dipendenti impiegati nella sede della nota catena di supermercati. I lavoratori si sono comunque ritrovati questa mattina nel parcheggio del supermercato mostrando tutto la loro incredulità e la rabbia per quanto sta accadendo.

Superati i 125mila tagliandi staccati per il Lucca Comics and Games 2019. Cresce la suspense dei fan per le novità presenti nel sito. Netflix approda trionfalmente con l’anteprima mondiale della serie “The Witcher” ispirata alla saga di Geralt di Rivia di Andrzej Sapkowski; l’illustre scrittore Bruce Sterling della narrativa di fantascienza moderna terrà conferenze l’1 e il 2 novembre;

«Prosegue spedita - informa una nota di Akrea - la riorganizzazione delle postazioni dei rifiuti nel centro città, in vista del potenziamento della raccolta differenziata su strada. Come noto, l’area individuata per questa prima implementazione del servizio si estende lungo il perimetro urbano delimitato dalle vie IV Novembre – Bologna – Crea – Regina Margherita – Gramsci – Roma (vedi mappa interattiva) e interesserà un’utenza di seimila nuclei famigliari.

Avrebbe rivelato particolari importanti sulle indagini in corso a una persona ritenuta con un ruolo apicale nelle cosche del Crotonese e che avrebbe fatto poi da tramite con le stesse. La Questura di Crotone ha scoperto il tutto nei mesi scorsi mentre stava procedendo a una perquisizione effettuata nell’abitazione di Rocco Devona, 35 anni, uno dei fermati “eccellenti” dell’operazione “Tisifone” del dicembre 2018.

«Quando nel febbraio scorso accettai l'invito del coordinatore provinciale Sergio Torromino a ricoprire il ruolo di vicecoordinatore provinciale, ero animato da un ritrovato entusiasmo e da fieri propositi di contribuire a rilanciare l'impegno dei moderati nel nostro territorio senza aneliti di sovranismo e di bieco populismo». Inizia così il comunicato stampa con cui l’ex consigliere regionale Salvatore Pacenza, annuncia le sue dimissioni da vicecoordinatore provinciale di Forza Italia a Crotone.

Pagina 4 di 1518