Giovedì, 13 Agosto 2020

 

PRIMO PIANO NEWS

Da Caccuri a Bergamo per accertamenti, positiva al Covid: sindaco chiude Comune e attivita' commerciali

Posted On Martedì, 28 Luglio 2020 14:11 Scritto da Redazione

Una donna originaria di Caccuri, e che qui aveva soggiornato fino a qualche giorno fa, è risultata essere positiva al Covid-19 al suo arrivo a Bergamo. La donna si è recata in Lombardia dove, tra l'altro, doveva eseguire degli accertamenti sanitari, ma ha poi scoperto di essere positiva al virus.

Ecco perché il sindaco di Caccuri, Marianna Caligiuri, ha subito avviato tutte le procedure per condurre le indagini sanitarie atte a fermare un eventuale focolaio di Coronavirus. Secondo quanto appreso, la donna, che era giunta a Caccuri a inizio luglio con il coniuge e il figlio, sarebbe risultata positiva al terzo tampone effettuatole prima di procedere con gli esami sanitari. Da lì è scattato il tracciamento dei contatti arrivato fino al comune calabrese dove, nonostante la persona positiva sia rimasta sempre a casa per motivi di salute diversi dal Covid, la famiglia ha comunque svolto nel frattempo una vita normale.

Il sindaco Caligiuri, sul proprio profilo Facebook, ha infatti annunciato che «il comune di Caccuri resterà chiuso al pubblico per le giornate di martedì, mercoledì e giovedì» e che contestualmente «resterà chiuse tutte le attività commerciali a esclusione di quelle che vendono beni alimentari». Caligiuri ha inoltre invitato tutti i cittadini «a rimanere in casa, fino a nuove disposizioni», ringraziando anticipatamente i cittadini «per la collaborazione».

Dell'accaduto è stata avvisata l'Azienda sanitaria provinciale di Crotone che procederà ad eseguire i tamponi ai contatti diretti del paziente Covid. Ainiziare dal coniuge e dal figlio che sono ancora a Caccuri. Il sindaco ha deciso di chiudere il Palazzo comunale anche perché un dipendente ha avuto contatti diretti con la famiglia. Chiusi anche i locali in via precauzionale per evitare assembramenti che, nel caso di positivi asintomatici, potrebbero diffondere il virus.