Sei qui: HomePRIMO PIANODissesto idrogeologico, vertice a Crotone su iniziativa del prefetto Di Stani: attenta verifica dei Piani comunali di protezione civile

Dissesto idrogeologico, vertice a Crotone su iniziativa del prefetto Di Stani: attenta verifica dei Piani comunali di protezione civile In evidenza

Scritto da  Pubblicato in In primo piano Venerdì, 22 Settembre 2017 09:49

strada franaLe attivita' mirate a prevedere, prevenire e fronteggiare eventuali situazioni di emergenza connesse a fenomeni idrogeologici e idraulici nel territorio provinciale crotonese, sono state al centro a Crotone di una riunione, presieduta dal prefetto Cosima Di Stani. «La riunione - e' scritto in un comunicato - trae spunto dalle raccomandazioni operative dettate dalla recente circolare del Dipartimento nazionale della Protezione civile in tema di dissesto idrogeologico, a tutela della pubblica e privata incolumita', con particolare riguardo al rischio di potenziale dissesto dei territori percorsi dal fuoco nella stagione estiva che si avvia a conclusione, che ha registrato un numero assai rilevante di incendi». All'incontro hanno preso parte i rappresentanti del Comando provinciale dei Vigili del fuoco, Protezione civile regionale, Centro funzionale multirischi della Calabria, Autorita' di bacino regionale. Presenti sindaci e vicesindaci dei Comuni sede dei Centri operativi misti (Com) della provincia di Crotone. «Il Prefetto ha ribadito - prosegue il comunicato - la necessita' di azioni sinergiche e coordinate tra tutte le componenti del sistema di protezione civile, richiamando l'attenzione sulle direttive del dipartimento nazionale; ed inoltre, se non ancora provveduto, sulla pulizia degli alvei dei corsi d'acqua, sulla quale attivita' e' stata gia' reiteratamente richiamata l'attenzione degli Enti competenti. I sindaci dei Centri operativi misti si faranno portatori del richiamo d'attenzione del prefetto nei riguardi degli altri primi cittadini rientranti nella competenza dei Com anche e soprattutto in ordine alla necessita' di un'attenta verifica dei piani comunali di protezione civile, apportandovi i necessari e costanti aggiornamenti, anche riferiti al rischio idrogeologico correlato alle aree percorse dal fuoco. Peculiare attenzione sara' riservata, da parte dei sindaci, alle attivita' di informazione nei riguardi della popolazione, fornendo i necessari suggerimenti sui corretti comportamenti da adottare prima, durante e dopo un evento».

 

 

 

 

 

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

balestrieri gif

------------

effemme box 300x250------------

archivio storico crotone

------------

gabbiano box 300x250

 

bonus pubblicità 2018 laprovinciakr verticale 1

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXV Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".