fbpx
Martedì, 16 Luglio 2024

PRIMO PIANO NEWS

Divieto di balneazione sul litorale cittadino a Crotone dopo gli sversamenti fognari

Posted On Venerdì, 14 Giugno 2024 18:54 Scritto da

CROTONE Il sindaco di Crotone, Vincenzo Voce, ha emanato lo scorso 13 giugno un'ordinanza di divieto temporaneo di balneazione lungo i tratti di spiaggia denominati "Lido Tricoli" e "Di fronte Cimitero".

 

 

«Vista la nota dell’Arpacal (Dipartimento provinciale di Crotone) - si legge nell'ordinanza - pervenuta al Protocollo generale in data 13 giugno 2024, numero 56180, con la quale comunica che dalle analisi effettuate su campioni di acqua di mare prelevati in data 12 giugno 2024 è stato rilevato un esito sfavorevole per i parametri microbiologici “Escherichia coli” ed “Enterococchi intestinali”».
Il provvedimento viene anche a seguito della segnalazione di due sversamenti fognari che si sono verificati, per la prima volta, lo scorso 8 giugno, sull'arenile di viale Gramsci a Crotone. La segnalazione era partita da alcuni residenti della zona che avevano contattato il consigliere comunale Enrico Pedace il quale, a sua volta, ha subito allertato la Capitaneria di Porto e fornito la conseguente comunicazione all'Amministrazione comunale. I fenomeni di segnalazione da parte dei bagnanti sono però proseguiti nel corso della settimana.
All'esito delle analisi compiute da Arpacal lo scorso mercoledì, è arrivata la decisione di imporre il divieto di balneazione per la concentrazione di batteri nell'acqua marina che resterà in vigore fino a nuove comunicazioni da parte dell'Agenzia regionale per l'ambiente circa la salubrità delle acque cittadine.