Sei qui: HomePRIMO PIANOPresto una ricognizione sul territorio dei beni confiscati alla 'ndrangheta: verranno assegnati ai Comuni attraverso Conferenza dei servizi

Presto una ricognizione sul territorio dei beni confiscati alla 'ndrangheta: verranno assegnati ai Comuni attraverso Conferenza dei servizi

Scritto da  Pubblicato in In primo piano Giovedì, 21 Settembre 2017 16:30

agenzia nazionale beni confiscati ndranghetaSi e' tenuta a Crotone, in Prefettura, una riunione del Nucleo di supporto per le attivita' dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalita' organizzata. «Il Nucleo - spiega una nota - secondo normativa, espleta appunto attivita' di supporto nel contesto dei procedimenti finalizzati alla assegnazione e alla destinazione dei beni, promuovendo la rimozione degli inceppamenti che possano ritardare la definizione, secondo legge, delle relative attivita'. All'incontro erano rappresentati la Questura di Crotone, i Comandi provinciali dei Carabinieri e della Guardia di finanza; la Camera di commercio di Crotone e la Regione Calabria. Si e' condivisa unanimemente - prosegue la nota - una linea di azione quanto piu' possibile improntata all'efficacia, privilegiando il flusso costante informativo dei dati a disposizione, anche mediante la consultazione di piattaforme telematiche dedicate; ancora, di effettuare una ricognizione, presso i rispettivi Uffici, tesa a verificare la sussistenza di ogni utile elemento informativo, se posseduto, sullo stato dei beni. Si e' dato altresi' atto in riunione che la Prefettura ha gia' sollecitato i sindaci dei Comuni nei cui territori risultano ricompresi i beni, a fornire ogni elemento informativo di dettaglio secondo i rispettivi ambiti territoriali. Le attivita' sopra descritte - si legge infine - sono propedeutiche rispetto ad una prossima Conferenza di servizi in forma simultanea indetta da Anbsc (Agenzia nazionale beni sequestrati e confiscati), durante la quale saranno consegnati dei beni confiscati al alcuni Comuni di questa provincia».

 

 

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

balestrieri gif

------------

effemme box 300x250------------

archivio storico crotone

------------

gabbiano box 300x250

 

bonus pubblicità 2018 laprovinciakr verticale 1

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXV Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".