Sei qui: HomePRIMO PIANORaccolta differenziata, le precisazioni del presidente di Akrea: «Procedure acquisto mezzi al vaglio della Centrale unica di committenza»

Raccolta differenziata, le precisazioni del presidente di Akrea: «Procedure acquisto mezzi al vaglio della Centrale unica di committenza» In evidenza

Scritto da  Pubblicato in In primo piano Martedì, 22 Gennaio 2019 18:18

mezzi akrea piazzaleUna nota stampa di Akrea informa che: «In merito alla nota stampa “Crotone si differenzia” a firma dei consiglieri comunali e dei parlamentari locali del Movimento Cinque Stelle, Akrea ribadisce quanto già comunicato dal presidente Rocco Gaetani ai consiglieri Sorgiovanni e Correggia nel corso di una riunione privata tenutasi nella sede aziendale nel settembre 2016 e durante l’audizione del 12 ottobre 2018 presso la V Commissione comunale. In entrambe le circostanze, il presidente ha fornito una dettagliata documentazione relativa alla vicenda Akros/Akrea. Tali informazioni sono registrate in un Cd, che non è mai stato ritirato dai suddetti consiglieri ed è tuttora a disposizione di quanti volessero conoscere lo stato dell’arte della questione. Dal momento però che repetita iuvant, ecco, di nuovo, le risposte punto per punto. La tempistica relativa all’avvio della raccolta differenziata non sconta alcuna “assenza di previsione”. Il Cda di Akrea ha predisposto il 22 dicembre 2018 le delibere occorrenti per l’indizione delle gare di acquisto di nuovi mezzi e attrezzature. Atti che sono stati inviati puntualmente alla Cuc (Centrale unica di committenza) per l’espletamento dei quali le procedure sono fissate a norma di legge. I mezzi acquisiti dalla Curatela fallimentare in nome della società Akros, come già esaustivamente illustrato nelle citate riunioni e audizioni, al momento dell’acquisizione non erano funzionanti. I mezzi sono stati semplicemente trasferiti dal deposito di Akros al capannone di Akrea, con l’impegno del presidente di Akrea di verificarne la possibilità di ripristino. L’operazione è risultata vana per gli alti costi dei lavori da effettuare, vista la vetustà dei mezzi (20 anni). Il contratto di locazione si è rivelato utile per la sola acquisizione dei bidoni stradali, che consentivano ad Akrea di espletare la raccolta differenziata su strada. Il costo totale del contratto di affitto è pari a euro 2.500 mensili, una somma che fotografa lo stato d’efficienza degli 11 mezzi e dei 550 bidoni rilevati dalla Curatela».

 

 

 

Riceviamo e pubblichiamo

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio Rosso Blu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Michele Affidato, orafo Crotone

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".