Venerdì, 25 Settembre 2020

PRIMO PIANO NEWS

Ryanair festeggia 100mila passeggeri su Crotone. Depositato il concordato per evitare il fallimento

Posted On Mercoledì, 18 Marzo 2015 19:01 Scritto da

marcella maggiori internaConsegnata oggi alle 14, in Tribunale, la nuova proposta di concordato per evitare il fallimento del Sant'Anna. E' stata dunque rispettata dai soci la tabella di marcia prevista. Intanto all'aeroporto "Pitagora" si festeggia il raggiungimento dei 100.000 passeggeri da quando la compagnia aerea Ryanair è attiva sullo scalo crotonese. La compagnia irlandese ha raggiunto tale obiettivo in nemmeno sei mesi: è "sbarcata" a Crotone, infatti, nell'ottobre 2014. La società aeroportuale intenderà festeggiare questo primo, grande obiettivo con un evento, denominato "Il cielo è sempre più blù" e che si terrà venerdì prossimo (20 marzo) al Sant'Anna. Qui è atteso anche il presidente della Regione Mario Oliverio che dovrebbe annunciare le novità previste per far "decollare" l'aeroporto. In mattinata, nel frattempo, si è tenuta la conferenza stampa del sindaco Vallone il quale ha rassicurato circa la volontà dei soci di mantenere in vita lo scalo. Il sindaco ha reso noto che il Comune, così come tutti gli altri soggetti della compagine societaria, hanno fatto il possibile. «Ieri, dopo quattro anni - ha detto Vallone - c'è stata la ricapitalizzazione da parte della Regione. Per quanto attiene il Comune, l'impegno di utilizzare le royalties del 2011 era già stato presto e stabilito da tempo. Abbiamo fatto in modo da accelerare tutte le procedure. In pochi giorni non solo c'è stata l'erogazione delle royalties del 2010 ai comuni costieri ma anche il decreto per il 2011. Un segnale importante di attenzione al territorio che arriva dalla Regione e che abbiamo fortemente sollecitato. Per l'aeroporto - ha concluso Vallone - così come per l'ambiente e per lo sviluppo della nostra città, ci battiamo ogni giorno. Se qualcuno vuole raccontare una favoletta diversa alla cittadinanza faccia i conti con la sua coscienza». La direttrice dello scalo Marcella Maggiori (foto) ha confermato che: «Oggi alle 14 è stata depositata la documentazione e i chiarimenti richiesti dal Tribunale di Crotone. E' stato depositato il verbale dell'assemblea dei soci, che si è svolta ieri, per la ricapitalizzazione e l'impegno di spesa per il ripiano delle perdite. In questo momento, la compagine societaria è formata quasi esclusivamente da soci di enti pubblici, la Regione, il Comune di Crotone, Cutro, la Provincia, la Camera di Commercio. Al Tribunale abbiamo consegnato quindi il piano con le modifiche richieste, la delibera della Regione per l'erogazione delle Royalties 2010- 2011 e per Isola anche quelle del 2009, ancora non liquidate. Tutti e gli otto comuni rivieraschi hanno partecipato alla sottoscrizione e all'impegno di spesa. Noi siamo sereni e fiduciosi. Venerdì – ha concluso la dg Maggiori - intanto festeggeremo questo traguardo dei 100.000 passeggeri raggiunti con Ryanair ed attendiamo anche il presidente Oliverio».