fbpx
Martedì, 21 Maggio 2024

PRIMO PIANO NEWS

«Dopo un lungo percorso, la commissione toponomastica del Comune di Crotone finalmente approva l'elenco delle vittime dell'antimafia presente nel progetto "I colori della legalità", come comunica in una nota l'assessore Giovanni Greco. Un passo avanti importante per l'intitolazione delle 61 aule dell'IC "Vittorio Alfieri" di Crotone ai martiri della legalità». È quanto scrive in una nota Romano Pesavento presidente del Cnddu.

 

Pubblicato in In primo piano

Una tromba si è abbattuta alle prime ore del mattino sul territorio della provincia di Crotone causando gravi danni ad Isola Capo Rizzuto e nella zona archeologica di Capocolonna. La zona più colpita è stata quella del comune di Isola Capo Rizzuto tra le località da Marinella a Capo Rizzuto.

Pubblicato in Cronaca

Un materassino come altare in mezzo al mare, parroco e fedeli in acqua. Così don Mattia Bernasconi, vicario della pastorale per i giovani della parrocchia di San Luigi Gonzaga di Milano, ha celebrato messa in localita' Alfieri, una delle spiagge piu' belle del crotonese.

Pubblicato in In primo piano

«Si è svolto nella meravigliosa cornice dell'Alfier camping di Crotone – informa una nota – l'incontro fra i bambini e ragazzi di Officina Kids e il viaggiatore Marco Riolo, globe-trotter, recentemente impegnato nella scoperta delle località più suggestive della Calabria».

Pubblicato in Attualita'

Due cittadini siriani, le cui generalità non sono al momento state fornite, sono stati sottoposti a fermo perché ritenuti gli scafisti dello sbarco avvenuto nella notte dell'1 settembre scorso a Crotone sulla costa adiacente "Torre Scifo".

Pubblicato in Cronaca

nido tartarughe alfieri crotone«Lunedì 15 luglio scorso – informa una nota – è stato rinvenuto in località “Alfieri-Crotone” (zona B dell’Area marina protetta “Capo Rizzuto”), uno splendido nido di tartaruga marina Caretta caretta grazie alla pronta segnalazione degli ospiti e del titolare del Camping Paradiso i quali hanno prontamente segnalato la presenza di una grossa tartaruga intenta a scavare per la deposizione di uova. Sono, quindi, intervenuti i volontari del Wwf Crotone che, oltre a supportare le attività dell’Amp presso il Centro recupero tartarughe marine – Crts e l’Aquarium di Capo Rizzuto, sono attivi nelle operazioni di monitoraggio e tutela dei nidi di Caretta caretta, nell’ambito del Progetto “TartAmar” del Wwf Italia, congiuntamente ai colleghi di Catanzaro. Grazie all’intervento degli specialisti del Wwf sono state attivate le previste procedure per salvaguardare l’integrità del nido che, appositamente recintato, ospiterà le future tartarughine che, tra circa 60giorni, potranno conquistare il mare. Auguri! Hanno dato il loro contributo alle attività di soccorso le giovani stagiste francesi ospiti dell’Amp, Mallaury Molinié e Fany Jariod che potranno così raccontare l’emozionante esperienza vissuta! Grande soddisfazione anche da parte dell’assessore all’Ambiente della Regione Calabria Antonella Rizzo per questa nuova nidificazione all’interno dell’Amp “Capo Rizzuto” a testimonianza dell’elevato valore naturalistico dell’area marina protetta. Sempre in località Alfieri, infatti, si è assistito alla schiusa di un altro nido di Caretta caretta».

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Attualita'