fbpx
Martedì, 16 Luglio 2024

PRIMO PIANO NEWS

CROTONE «Siamo soddisfatti nell’apprendere che finalmente il 29 aprile è stata approvata la delibera numero 181 della Giunta del Comune di Crotone dal titolo “Variazione toponimi su strade cittadine e parere favorevole all'intitolazione del laboratorio di Aeronautica dell’Istituto di istruzione superiore “M. Ciliberto – A. Lucifero” di Crotone a Gianluca Canonico, bambino vittima della mafia e l’intitolazione delle aule dell'Istituto comprensivo statale “Vittorio Alfieri di Crotone ai “Martiri della legalità”».

 

Pubblicato in Attualita'

CROTONE «In occasione dell’iniziativa “Mostra in ricordo di Rosario Livatino”, tenutasi il 20 marzo nel corso della mattinata presso il liceo scientifico “Filolao” di Crotone, a cui hanno partecipato la professoressa Maria Rosaria Iaccarino, dirigente scolastico dello stesso liceo e promotrice dell’evento, il dottor Giuseppe Capoccia, procuratore della Repubblica di Crotone, il professor Romano Pesavento, presidente Cnddu, don Antonio Macrì, direttore dell’Ufficio famiglia della Diocesi di Crotone-Santa Severina, l’avvocato Antonio Mazza, giudice onorario di Crotone, è stato discusso il tema della legalità e della figura di Rosario Livatino con gli studenti presenti veramente molto numerosi, interessati e partecipi».

 

Pubblicato in Attualita'

«Dopo un lungo percorso, la commissione toponomastica del Comune di Crotone finalmente approva l'elenco delle vittime dell'antimafia presente nel progetto "I colori della legalità", come comunica in una nota l'assessore Giovanni Greco. Un passo avanti importante per l'intitolazione delle 61 aule dell'IC "Vittorio Alfieri" di Crotone ai martiri della legalità». È quanto scrive in una nota Romano Pesavento presidente del Cnddu.

 

Pubblicato in In primo piano

Il Coordinamento docenti della disciplina dei diritti umani (Cnddu), attraverso il presidente Romano Pesavento, comunica che «giorno 14 ottobre si è svolta, presso la sala Tobino del Palazzo Ducale di Lucca, la Terza Conferenza nazionale sulla sindrome di Kleefstra».

 

Pubblicato in Attualita'

  Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei Diritti umani (Cnddu) interviene sulla grave situazione che si è verificata a Crotone in merito alla chiusura delle scuole, in seguito alla quale sono state sospese tutte le attività scolastiche.

Pubblicato in In primo piano

Il “Coordinamento nazionale dei docenti della disciplina dei Diritti umani” (Cnddu) esprime «gratitudine e stima per l’impegno profuso da parte del dottor Nicola Gratteri, Procuratore della Repubblica di Catanzaro, nell’operazione “Basso profilo”».

Pubblicato in Attualita'
Pagina 1 di 2