Domenica, 09 Agosto 2020

 

PRIMO PIANO NEWS

inps crotoneSi sono rivolti alla stampa per sollecitare un incontro richiesto lo scorso 9 gennaio al direttore della sede provinciale dell’Inps di Crotone, Giorgio Benvenuto, ma ancora non hanno ricevuto notizie. Sono Nicola Lazzaro, dirigente medico responsabile del Centro provinciale di Diabetologia pediatrica di Crotone, ed Enrico Pedace, presidente dell'Associazione giovani diabetici (Agd) "Areteo" La richiesta d’incontro è per «una proficua collaborazione – è scritto nella missiva – al fine di giungere alla piena applicazione delle linee guida della Commissione medica superiore in merito alla valutazione a fini di invalidita' civile e handicap del minore affetto da diabete mellito tipo 1». Da quando la richiesta è stata protocollata, nessuna risposta è stata fornita ai mittenti. Da qui il sollecito a mezzo stampa.

 

 

 

Pubblicato in Attualita'

guardia fiananza entrata caserma pirilloLa Guardia di Finanza di Crotone ha scoperto l'ennesima truffa ai danni dell'Inps perpetrata da un'azienda crotonese, mediante la fittizia assunzione di lavoratori inesistenti. Le indagini dei militari hanno consentito di accertare che l'azienda non disponeva effettivamente di strutture e terreni, indicati fittiziamente sulle domande di assunzione al solo scopo di giustificare il fabbisogno di manodopera. Il meccanismo fraudolento ha consentito ai falsi assunti di beneficiare indebitamente di indennita' varie erogate dall'Inps (disoccupazione, malattia, maternita') per oltre 75.000 euro, nonche' della falsa costituzione di contributi utili ai fini pensionistici. In relazione alle indagini svolte dalla Guardia di Finanza l'autorita' giudiziaria ha emesso avviso di conclusione delle indagini nei confronti del titolare dell'impresa e 13 "falsi" dipendenti, in concorso col datore di lavoro, per i reati di truffa aggravata finalizzata al conseguimento di indebite erogazioni previdenziali ed assistenziali e di falsita' ideologica commessa da privati in atti pubblici.

Pubblicato in Cronaca

inps crotoneLa direzione provinciale Inps di Crotone comunica che nella notte tra il 23 e il 24 aprilescorsi si è verificata una seconda intrusione all’interno dei locali della sede. L’azione criminosa degli ignoti si è concentrata nei locali del piano terra riservati alla ricezione dell’utenza e, in particolare, si è rivolta alle macchinette di distribuzione delle bevande. Dell’accaduto è stata informata la direzione regionale Inps della Calabria che proprio nella giornata di venerdì scorso si era recata, nella persona del direttore regionale, Diego De Felice, presso la stessa sede, per manifestare la propria solidarietà ai dipendenti per il precedente analogo evento accaduto e per concordare con il direttore provinciale le iniziative necessarie a mettere in sicurezza la sede Inps di Crotone. L’Inps, che da sempre è in prima linea per contrastare l’illegalità nel mondo del lavoro, chiede alle Forze dell’ordine e delle autorità competenti la massima attenzione affinché tali fenomeni non si verifichino più.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

guardia finanza asparagiUn danno pari a 130.000 euro per le casse dell'Inps e' stato accertato dalla Guardia di Finanza di Crotone che ha scoperto una truffa messa in atto dai responsabili di un'azienda agricola mediante l'assunzione fittizia di lavoratori inesistenti. Le indagini svolte dalle Fiamme Gialle pitagoriche hanno consentito di accertare che l'azienda non disponeva effettivamente di strutture e terreni, indicati fittiziamente sulle domande di assunzione al solo scopo di giustificare il fabbisogno di manodopera. Il meccanismo fraudolento ha consentito ai falsi lavoratori di beneficiare indebitamente di indennita' varie erogate dall'istituto di previdenza (disoccupazione, malattia, maternita') per oltre 130.000 euro, oltre che della falsa costituzione di contributi utili ai fini pensionistici. Il titolare dell'impresa, il consulente del lavoro della stessa azienda, responsabile dell'inoltro per via telematica delle false domande di assunzione, e 32 falsi lavoratori sono stati denunciati in concorso fra loro per il reato di truffa aggravata finalizzata al conseguimento di indebite erogazioni previdenziali ed assistenziali.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

inps crotone«La sede provinciale Inps di Crotone informa che il servizio di informazione al pubblico, causa lavori “urgenti” di bonifica e disinfestazione dei locali riservati allo stesso, nei prossimi giorni, sarà limitato e svolto dalle ore 8.30 alle ore 10.30». Lo rende noto il direttore provinciale Giorgio Benvenuto in una nota. «Pertanto - prosegue il comunicato -, si potranno verificare eventuali disagi. Sarà cura della sede informare l’utenza sulla ripresa della piena attività del servizio al pubblico».

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

inps crotoneGiorgio Benvenuto è il nuovo direttore della sede Inps provinciale di Crotone. Laureato in Scienze dell’informazione all’Università di Bari, ha ricoperto vari incarichi dirigenziali presso la sede Inps della Calabria. Nominato il 23 febbraio scorso, è entrato in carica mercoledì primo marzo, sostituendo la dottoressa Alessandra Infante, chiamata ad assumere l’incarico di dirigente l’area manageriale Entrate, recupero Crediti e vigilanza documentale della sede Inps Calabria. «Benvenuto - informa una nota -, come primo atto d’insediamento, intende incontrare il comitato provinciale della sede, al fine di procedere, pur nella distinzione dei ruoli, ad un’impostazione sinergica delle attività della stessa. E’ intendimento del direttore della sede Inps di Crotone procedere ad ulteriori incontri, in particolare con i direttori di patronato e con tutte le espressioni della società civile del mondo del lavoro e della imprenditoria della provincia di Crotone».

Pubblicato in In primo piano
Pagina 2 di 3