Sei qui: HomePRIMO PIANOVisualizza articoli per tag: trivelle
«Finalmente dopo tanti anni di lotte e di opposizione il Tar del Lazio ha detto stop alle trivelle nel Mar Ionio». È il commento di Pino Greco e Natale Calabretta dell’associazione di ex operai Pertusola “Fabbrikando l’avvenire”. «Si tratta – prosegue il comunicato – di un risultato, stor...
Niente trivelle nel mar Ionio. Il Tribunale amministrativo del Lazio ha accolto il ricorso presentato dalla Regione Calabria contro il decreto del ministero dell’Ambiente che autorizzava le trivellazioni nei mari regionali. Di fatto il Tar Lazio sospende gli effetti del decreto ministeriale che assegnava alla società Global Med il perm...
«A pochi mesi - scrive il Movimento 5 stelle di Crotone - dal Referendum abrogativo sulle concessioni inerenti alle trivellazioni in mare, è Crotone la città più a rischio. Il ministero dell’Ambiente - entra nel merito il comunicato - ha, infatti, autorizzato due compagnie petrolifere alla perlustrazione ed alla ric...
Il Comitato "Vota sì per fermare le trivelle – Crotone" ha organizzato per il prossimo sabato 9 aprile, alle ore 10, un incontro pubblico con la cittadinanza. L'evento avrà luogo in piazzetta Rino Gaetano e sul lungomare Colombo di Crotone. Alle ore 11,30 della stessa giornata è previsto un dibattito pubblico al quale prenderanno parte i rappresent...

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".