Sei qui: HomePRIMO PIANOTrivellazioni, il Tar del Lazio accoglie anche il ricorso presentato dal Comune di Crotone. Il sindaco: «Prima, importante vittoria della città»

Trivellazioni, il Tar del Lazio accoglie anche il ricorso presentato dal Comune di Crotone. Il sindaco: «Prima, importante vittoria della città» In evidenza

Scritto da  Pubblicato in In primo piano Giovedì, 30 Marzo 2017 12:14

airgunOltre alla Regione che aveva fatto ricorso al Tar del Lazio contro i decreti autorizzativi rilasciati dal ministero che davano l’ok alla società Global Med per compiere le ricerche petrolifere nell’acque dello Ionio attraverso la tecnica dell’air gun; avevano proceduto singolarmente presso lo stesso tribunale amministrativo anche i Comuni di Crotone, Rossano, Crosia e Villapiana. Il comune di Crotone fa quindi sapere che «il Tribunale amministrativo regionale del Lazio – informa una nota – ha accolto il ricorso del Comune di Crotone avverso le trivellazioni in mare decretando la sospensiva». «Una prima, importante vittoria della città – dichiara il sindaco Ugo Pugliese – e dei suoi cittadini, dei sindaci del territorio, di tutte le forze che in questi mesi abbiamo convogliato a difesa del nostro mare». «Il Tar – prosegue il comunicato – ha dunque accolto l'istanza presentata dall'avvocatura del Comune di Crotone, rappresentato dall'avvocato Rosa Russo e dall'avvocato Paro Periti e la relativa tesi illustrata. Il Tribunale ha disposto l'accoglimento dell'istanza cautelare, che sospende l'autorizzazione alla ricerche in mare. In particolare il Tar ha stabilito che il ricorso del Comune di Crotone, che il sindaco ha fortemente voluto coinvolgendo gli altri sindaci del territorio, le associazioni ambientaliste e tutti gli attori interessati alla tutela del mare, si presenta assistito con "sufficienti motivi di fondatezza"». «Ho sempre sostenuto – dichiara ancora il sindaco Pugliese – la pericolosità delle tecniche utilizzate per la ricerca di idrocarburi e mi sono battuto affinché questo attentato al nostro mare non si attuasse. L'accoglimento della sospensiva del nostro ricorso è un primo importante passo. Non molleremo la presa».

 

 

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 30 Marzo 2017 13:24
Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".