fbpx
Giovedì, 18 Luglio 2024

SPORT NEWS

Crotone fermato in casa dalla Turris: gli squali sprecano e finisce a reti inviolate

Posted On Sabato, 25 Febbraio 2023 16:34 Scritto da Giuseppe Livadoti

Serie C/girone C 29esima giornata│Mancato successo del Crotone contro la Turris attenta in difesa e con un centrocampo ben predisposto.

Tabellino
Crotone 0
Turris     0
Crotone (4-2-3-1): Dini, Calapai (Mogos), Cuomo, Gigliotti, Giron, Petriccione, Vitale (Carraro), Chirico', D'Ursi (Pannitteri), Tribuzzi (D'Errico), Cernigoi (Gomez). All. Zauli.
Turris (4-3-3): Fasolino, Vitiello (Maldonado), Frascatore, Leonetti (Houdi), Di Nunzio, Miceli, Contessa, Zampa, Franco (Ercolano), Dion (Acquadro), Longo. All. Fontana
Arbitro: Costanza di Agrigento
Ass. Allocco – Conti
Quarto giudice: Baratta
Ammoniti: Gigliotti, Contessa,
Angoli: 16 a e per il Crotone
Recupero: 2 e 3 minuti
Spettatori: 4.472 incasso euro16.327,00

Il commento Compito del Crotone guidato dal tecnico Zauli vincere in trasferta e tra le mura amiche per continuare ad alimentare un possibile aggancio alla vetta. In quel di Francavilla la prima sfida del tecnico pitagorico è stata evasa nel migliore dei modi con il successo. Contro la Turris, squadra attrezzata ad inizio stagione per disputare un campionato nella parte alta della classifica, non è arrivata la seconda vittoria nonostante la buona prova. Una mancata doppia vittoria che non si verifica dalla 23esima giornata.
Formazione con un solo cambio rispetto all precedente giornata: Cernigoi punta in sostituzione di Gomez, al netto dell'indisponibile Golemic al cui posto schierato Gigliotti. Ampio turnover nella formazione campana rispetto alla precedente giornata: fuori Boccia, Giannone, Guida, Ruffo, e dentro Frascatore, Leonetti, Di Nunzio, Longo.

La partita È il Crotone unico protagonista in fase offensiva. Frequenti incursioni nell'area avversaria con tiri da parte di Chirico', Cernigoi, Tribuzzi e quattro angoli conquistati. Non è mancato il gol annullato per fuori gioco al minuto trentaquattro realizzato di testa da Tribuzzi. Grossolano l'errore di Vitale al minuto quarantacinque quando il pitagorico tutto solo davanti al portiere avversario, riesce, è il caso di dirlo, a non segnare. Stessa condotta nella ripresa da parte del Crotone. Conquistati molti angoli e sugli sviluppi del tiro dalla bandierina Chidicò segna ma, anche in questa occasione annullato il gol per fuori gioco. Attacco pitagorico sotto accusa per non essere mai riuscito a centrare la porta avversaria. Con il pareggio il Crotone saluta definitivamente la possibilità di agganciare la vetta conziderando anche il successo della capolista. Rimane da fortificare da parte dei pitagorici la seconda posizione come gioco pensando ai play-off.