Italian Dutch English Russian Spanish
Sei qui: HomeSPORTÈ "febbre" bianconera a Crotone: previsto in serata l'arrivo della squadra. Il sindaco: «Orgoglio per tutta la comunità»

È "febbre" bianconera a Crotone: previsto in serata l'arrivo della squadra. Il sindaco: «Orgoglio per tutta la comunità» In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Sport Martedì, 07 Febbraio 2017 16:18

juve aereoÈ "febbre" bianconera a Crotone. Il recupero di Serie A fissato per domani sera, alle 18, tra la squadra di casa e la Juventus ha fatto scattare la frenesia dei tantissimi tifosi della Vecchia Signora, pronti a diverse iniziative per accogliere la squadra di Allegri. L'aereo con Buffon e compagni atterrera' nel pomeriggio di oggi a Lamezia Terme, alle 17,20, e da li' la squadra si spostera' in pullman a Crotone. Circa cento chilometri durante i quali sono previsti diversi punti di "accoglienza" per i bianconeri, dove i tifosi attenderanno il passaggio dell'autobus della comitiva juventina, mentre altri supporters hanno annunciato la loro presenza davanti allo scalo lametino. Una "febbre" cresciuta giorno dopo giorno, al punto che il sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, nei giorni scorsi, ha autorizzato il Crotone calcio ad utilizzare la piena capacita' dello stadio "Ezio Scida" per la gara di domani. Sugli spalti ci saranno, dunque, 16.108 tifosi, la gran parte dei quali di fede juventina. Una festa dello sport a cui nessuno ha voluto rinunciare. D'altronde, la Calabria e' una delle regioni dove si registrano il maggior numero di sostenitori della Vecchia Signora. Sono trentatre' i club doc riconosciuti dalla societa' e distribuiti su tutte e cinque le province. Un numero che pone la Calabria dietro solo a Lombardia, Piemonte e Sicilia. L'ultima presenza della Juventus in Calabria risale al 26 aprile 2009, nella sfida di serie A con la Reggina finita con un inaspettato 2-2, mentre a Crotone i bianconeri hanno gia' giocato il 19 settembre 2006 nel campionato di serie B con il risultato finale di 0-3 a favore dei blasonati ospiti. Quella di domani sera allo stadio Ezio Scida, senza fare torto alle grandi squadre che arriveranno nelle prossime settimane, non è una partita come tutte le altre.

pugliese stanza«Il fascino di pronunciare le parole "Crotone – Juventus" – scrive il sindaco Ugo Pugliese – è innegabile e rappresenta È "febbre" bianconera a Crotone. crotonese. Domani allo stadio, ma anche in tutta la città, sarà festa. Una festa sportiva come è giusto che sia. Sulla nostra città si accenderanno, per il prestigio che assume il match con la "Vecchia signora", i riflettori nazionali ed internazionali. Crotone, ne sono certo, risponderà alla grande attraverso i suoi sportivi e la sua gente. Ricevere la Juventus nel massimo campionato di calcio significa aver toccato il punto più alto della nostra storia sportiva. Un grande merito, indubbiamente va alla società per quello che ha saputo costruire in questi anni. Con altrettanta riconoscenza mi rivolgo alla mia gente. E' agli sportivi che hanno seguito il Crotone negli anni delle serie minori che, giustamente, va dedicato questo incontro. "Crotone – Juventus" è da dedicare a tutto il popolo crotonese. Crotone, anche attraverso lo sport, dimostra che una città del sud è capace di essere da serie "A", al di là dei risultati del campo. Rispetto a quello che racconterà domani il terreno di gioco, ma come sempre tutto può accadere, la gara rappresenta già una vittoria. Sono certo che ci sarà anche grande collaborazione con le forze dell'ordine e con quanti sono addetti alla sicurezza degli spettatori. Che sia per tutti una festa dello sport».

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultima modifica il Martedì, 07 Febbraio 2017 16:32
Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

www.stadiorossoblu.it

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

ROMANO 600x300 rid

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • DA 23 ANNI SUL TERRITORIO CROTONESE

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".