Sei qui: HomeSPORTFOOTBALL│I Mida Achei vincono il derby con i Black Tide di Catanzaro, continuando così il cammino nei play-off

FOOTBALL│I Mida Achei vincono il derby con i Black Tide di Catanzaro, continuando così il cammino nei play-off

Scritto da  Pubblicato in Sport Lunedì, 04 Giugno 2018 17:19

achei vittoriaObiettivo raggiunto quello dei Mida Achei nella prosecuzione del cammino dei play-off per il titolo italiano: domenica scorsa, gli atleti crotonesi hanno vinto 35 a 28 il derby contro i Black Tide di Catanzaro, continuando così il cammino promozione. Un incontro tirato e spettacolare che ha visto le due squadre andare a segno una dopo l’altra senza mai che una delle due riuscisse ad incrementare il vantaggio di più di una segnatura. Vanno per primi a segno gli Achei con Lumastro che riceve un bel pass da Herman Falbo e si invola in TD , 7 a 0 con il pat di Milano. Ad inizio del secondo quarto recuperano i Black Tide, è Megna che sigla il 7 a 7. E di lì a breve è di nuovo Megna ad imbeccare il proprio wr Mosca per il 14 a 7. Ma gli Achei non demordono e in solo due azioni è di nuovo Lumastro che riporta in parità il risultato. Prima dell’intervallo c’è tempo per la reazione del team catanzarese che raggiunge la linea delle 5 yards Crotonese ma viene ben bloccato dalla difesa achea che lo ricaccia indietro e difende il risultato di parità grazie ad un intercetto di De Gennaro in end zone sul quarto tentativo avversario. Alla ripresa vanno subito a segno gli Achei che allungano grazie alla conclusione di Herman Falbo 21 a 14 con il pat dell’infallibile Milano. Ma di nuovo Mosca, grazie a più di una disattenzione del bckfield difensivo crotonese, riporta sotto gli avversari che si fermano però sul 21 a 20 a causa della mancata trasformazione. Allungano di nuovo gli Achei con Falbo ed è 27 a 20 in quanto la discutibile qb sneak per la trasformazione da 2 viene bloccata dagli avversari. Errore questo che avrebbe potuto costare caro agli Achei perché di lì a poco i Black Tide vanno di nuovo a segno passando per la prima volta in vantaggio in questa partita, 28 a 27, nel momento più pericoloso per la squadra di casa. Mancano infatti solo poco più di 2 minuti al termine dell’incontro e gli Achei devono farsi tutto il campo per recuperare lo svantaggio di 1 punto: in 3 azioni macinano tutto il campo di gioco e vanno a segno con Falbo che imbecca Milano in end zone per il 33 a 28 a cui non guastano i 2 punti di Antony Brugnano che fissa il punteggio sul 35 a 28. C’è solo un minuto di tempo per la reazione disperata degli avversari che vengono ben contenuti dalla difesa crotonese che riconsegna addirittura palla al proprio attacco, che si inginocchia un paio di volte prima di alzare il pallone al cielo per la vittoria finale. Da registrare l’infortunio accorso al qb Marco Megna in una delle ultime azioni del match. Prestazione perfetta per gli Achei di Herman Falbo che ha letteralmente trascinato la propria squadra con il giusto mix di freddezza e passione, dimostrando di aver ormai acquisito una statura di gioco matura e affidabile. ‘’E’ destino che quest’anno le nostre vittorie debbano essere tutte sofferte – ha detto Francesco Pizzuti, presidente ad honorem Achei –. Va bene anche così, ma dobbiamo imparare a capitalizzare meglio la gran mole di gioco che sviluppiamo. Forti e generosi i nostri ragazzi che come al solito danno tutto in campo ma bravi anche i Black Tide che hanno confermato la ben conosciuta solidità del loro gioco’’. Ora lo sguardo dei Mida Achei Crotone è rivolto ai verdi boschi di castagno dei Monti Prenestini, dove si recheranno domenica prossima per sfidare i prossimi avversari: i Minatori Cave.

 

 

 

 

 

Ultima modifica il Lunedì, 04 Giugno 2018 17:57
Riceviamo e pubblichiamo

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio Rosso Blu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti
    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXV Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".