Sabato, 19 Settembre 2020

SPORT NEWS

Il Cagliari torna a vincere e riconquista la vetta in attesa del match Crotone-Pescara

Posted On Sabato, 19 Marzo 2016 18:28 Scritto da

novaraDopo un mese il Cagliari torna alla vittoria e riconquista la vetta della classifica in attesa del Crotone impegnato domani allo Scida con il Pescara. Rastelli alla vigilia aveva spronato la squadra a riprendere la marcia e i sardi hanno
obbedito, giocando un buon primo tempo a Vicenza e poi colpendo i berici nella ripresa (nel frattempo rimasti in 10) con l'ex Cinelli e nel finale con Melchiorri. Cosi' i sardi si portano avanti di 13 punti rispetto alla terza. Inizia male, invece, l'avventura di Lerda sulla panchina della squadra biancorossa che rimane al penultimo posto in classifica. Il Novara perde una ghiotta occasione per cercare di rimanere agganciata alle due di testa e cede in casa al Bari, pur essendo passato in vantaggio in avvio con Gonzalez. Nella ripresa, il pareggio firmato Maniero e il sorpasso segnato da Sansone che permettono ala squadra di Camplone di stare sempre piu' dentro i play-off. Nel finale squadre in dieci per i rossi a Gonzalez e Donkor.

 

Rocambolesco 2-2 a Latina tra i pontini di Gautieri e il Brescia. Locali in vantaggio con Dellafiore, prima si fanno raggiungere da Kupisz, passano anche in svantaggio grazie alla rete di Geijo, ma quando le rondinelle pensavano di avercela fatta arriva il rigore calciato e segnato da Olivera per il pari finale. Continua a vincere e convincere il Trapani di Serse Cosmi che viaggia verso la zona play-off. La vittoria di oggi al Provinciale arriva contro il Livorno di Panucci grazie alla rete di Fazio alla mezz'ora della ripresa. Terza vittoria nelle ultime quattro per i siciliani, terza sconfitta (con due pari) nelle ultime cinque per i labronici, che oggi disputerebbero i play-out. Dopo tre vittorie di fila, il Perugia non va oltre l'1-1 interno con la Salernitana: ottima rete di Aguirre, pari di Coda su rigore; stesso risultato tra Pro Vercelli ed Ascoli grazie a due rigori: Cacia per i bianconeri e Marchi per i piemontesi i realizzatori.

 

Terza vittoria di fila (quarta nelle ultime cinque con un pari in mezzo) per il Lanciano, lanciatissimo sotto la guida di Primo Maragliulo. Ne fa le spese il Cesena di Drago, che va sotto su rigore di Ferrari, rimane in dieci per il rosso a Perico, potrebbe pareggiare con Djuric ma sul capovolgimento di fronte nel finale subisce il raddoppio targato Marilungo. Parte bene l'avventura di Stefano Cuoghi sulla panchina del Como. I lariani tornano alla vittoria dopo due mesi e lo fanno a Modena aumentando la crisi della squadra di Crespo, al terzo ko in quattro gare. Il solito Ganz apre le marcature, Cristiani raddoppia, poi Mazzarani con una splendida punizione riesce solo a riaprire il match. Dopo l'anticipo di venerdi' finito 2-2 nel derby tra Entella e Spezia, la giornata si concludera' tra domenica e lunedi'. Domani (ore 17.30) a Crotone e' atteso un Pescara in crisi ed a caccia di riscatto; lunedi' la giornata si concludera' al Partenio con il match tra la squadra di Tesser e la Ternana.