Sei qui: HomeSPORTIl Crotone verso la difficile trasferta di Brescia, Stroppa: «Affrontiamo la capolista, ma la squadra e' in netto miglioramento»

Il Crotone verso la difficile trasferta di Brescia, Stroppa: «Affrontiamo la capolista, ma la squadra e' in netto miglioramento» In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Sport Venerdì, 22 Febbraio 2019 18:11

Serie BKT 25esima giornata│Brescia-Crotone, stadio Rigamonti sabato 23 febbraio ore 15. Ex di turno saranno Gastaldello e il tecnico Corini. Squalificato l’attaccante delle rondinelle (ex Crotone) Torregrossa. Il pitagorico Rohden in campo fin dall’inizio in sostituzione di Zanellato. I 24 convocati dal tecnico Stroppa per la trasferta di Brescia: Cordaz, Curado, Cuomo, Golemic, Rohden, Firenze, Spolli, Benali, Machach, Figliuzzi, Gomelt, Milic, Kargbo, Barberis, Marchizza, Molina, Zanellato, Festa, Vaisanen, Simy, Valietti, Pettinari, Sampirisi, Mraz.

 

Probabili formazioni:
Brescia (4-3-1-2) : Alfonso, Cistana, Romagnoli, Gastaldello, Sabelli, Tonali, Ndoj, Bisoli, Spalek, Rodriguez, Morosini. All. Corini
Crotone (3-5-2) : Cordaz, Vaisanen, Spolli, Golemic, Sampirisi, Rohden, Molina, Benali, Milic, Simy, Pettinari. All. Stroppa
Arbitro: Riccardo Ros di Pordenone
Assistenti: Bresmes - Cipressa
Quarto giudice: Francesco Guccini di Albano Laziale.

 

Il pre-partita.
Migliore attacco (50 gol realizzati), miglior marcatore, Donnarumma, con 21 reti, secondo goleador delle rondinelle, Torregrossa con nove centri. Entrambi non saranno della partita, il primo per squalifica, il secondo per motivi fisici. All’assenza dei due bomber si aggiungono quelle del difensore, ex Crotone, Martella, Dessena, Curcio, Mateju. Assenze importanti che, in ogni caso, non alterano il valore della capolista Brescia potendo disporre di un ottimo organico, ma che non incute alcun timore reverenziale ai pitagorici per come si stanno esprimendo contro le prime della classifica. Non tragga in inganno il terzultimo posto attuale, gli uomini di mister Stroppa non hanno mai abbassato la guardia nei confronti dell’avversario di turno, indipendentemente dalla classifica. Chi sta preoccupando il Crotone nel corso del campionato non sono gli avversari, ma il comportamento ostile di alcuni arbitri che, con decisioni inventate, creano le condizioni affinché sia sconfitto. Sperando nell’imparzialità del signor Riccardo Ros, arbitro del prossimo incontro, il risultato finale non sarà scontato a favore delle rondinelle di mister Corini, ex della giornata insieme al difensore Gastaldello, gli altri due ex, l’attaccante Torregrossa e il difensore Martella, non saranno della partita.
La squadra del presidente Gianni Vrenna ha uomini in grado di competere contro chiunque. Se la classifica non parla a loro favore è dovuto all'imparzialità degli arbitri che, oltre a negare rigori, sono anche depositari nei confronti dei pitagorici di squalifiche immeritate. Se colui che designa gli arbitri è al corrente del danno che si sta arrecando al Crotone, i prossimi arbitri designati dovrebbero fare sfocio di assoluta imparzialità. Non dovesse essere così viene da dire, senza temere alcuna smentita, che ha ragione il presidente Gianni Vrenna quando afferma che la sua squadra da fastidio a qualcuno anche nella cadetteria. Per quanto riguarda la prossima trasferta, la sicura novità a proposito della formazione sarà il ritorno del centrocampista Rohden per fine squalifica. Altra novità potrebbe essere la presenza dell’attaccante Simy al fianco di Pettinari per una maggiore spinta offensiva. Nessun cambio di uomini in difesa essendo certa la conferma di Vaisanen a destra, Spolli centrale, Golemic a sinistra.
Trio di centrocampo con il dubbio Barberis a beneficio di Molina o Firenze, insieme a Rohden e Benali. Sampirisi a destra, Milic a sinistra, a completamento del quintetto mediano ma con il compito di non sguarnire troppo il reparto arretrato. Mister Corini dovrà fare a meno della coppia d’attacco Donnarumma, Torregrossa (trenta gol in due) ed al loro posto Morosini, Rodriguez. Altra assenza in difesa dove mancherà l’esterno Martella il cui sostituto potrebbe essere Gastaldello che verrebbe impiegato centrale con relativo spostamento di Sabelli a sinistra.
Le dichiarazioni di mister Stroppa alla vigilia dell’incontro: «I fatti accaduti nel corso dell’ultimo incontro casalingo contro il Pescara sono argomento della società che si sta muovendo nell’interesse della squadra e dell’immagine di tutta la dirigenza – ha dichiarato mister Stroppa – per quanto mi riguarda sono concentrato insieme ai giocatori esclusivamente alla prossima sfida di Brescia. Affrontiamo una squadra – ha continuato il tecnico pitagorico – capolista del girone che non è in cima alla classifica per caso. La posizione di battistrada l’ha guadagnata con i punti conquistati nel corso delle partite disputate. Diversamente da noi che siamo in ritardo per punti conquistati. Nonostante ciò – ha detto Stroppa – la mia squadra ha dimostrato di essere in salute nelle ultime partite, al netto del risultato finale. Contro il Pescara abbiamo costruito molte occasioni da gol, colpito due pali e ci sono stati negati due calci di rigore, siamo in buona forma ed esiste in noi la fiducia di fare bene in seguito con la consapevolezza di migliorare ancora. All’andata contro il Brescia abbiamo disputato una partita con dieci uomini (espulso Golemic) contro undici e non abbiamo perso. Sabato sarà diverso, dobbiamo fare punti contro la prima della classe». Pensando al prossimo ravvicinato confronto con il Palermo (martedì 26 febbraio ore 21) mister Stroppa a proposito di un eventuale turnover ha dichiarato: «Vorrei valutare non solo Brescia, ma anche Palermo e Padova, bisogna fare i conti su chi recupererà meglio, la squadra sta bene , mi piacerebbe fare un bel turnover perché in questo momento meriterebbero tutti di giocare».

 

 

 

 

 

 

Giuseppe Livadoti

Segui le notizie del Crotone calcio su

www.stadiorossoblu.it

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Corriere dello Sport di oggi

corriere dello sport di oggi

Gazzetta dello Sport di oggi gazzetta dello sport di oggi

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".