fbpx
Martedì, 21 Maggio 2024

SPORT NEWS

Baldini in ''fuga'' da Crotone dopo solo 5 giornate: Zauli pronto a rientrare

Posted On Mercoledì, 20 Marzo 2024 22:12 Scritto da Giuseppe Livadoti

La notizia era prevedibile quanto ugualmente clamorsa: mister Baldini ha interrotto il rapporto con il Crotone dopo solo cinque giornate. Sulla panchina rossoblù è già pronto, anzi in viaggio per tornare il prima possibile mister Zauli.

 

 

Mister Baldini (subentrato a Zauli alla 28esima giornata) non è riuscito a invertire la rotta. Dopo l'ultima sconfitta in quel di Teramo con la penultima Monterosi, Baldini aveva dichiarato: «Tutti i giocatori nel corso della settimana svolgono un ottimo lavoro, durante la partita sono irriconoscibili per come si esprimono. Un atteggiamento non da professionisti che offende la società che sta dimostrando il massimo interessamento per questa squadra, i tifosi, la Città. Non accetto un simile comportamento. Prima della ripresa dei lavori parlerò con il presidente e, se il problema per la mancata svolta sono io, non ho alcuna difficoltà ad andarmene». E così è stato.
«Il Football club Crotone, si legge sul sito della società, comunica che «a seguito delle interlocuzioni avvenute nella giornata di ieri e ad attente riflessioni, nonostante il rapporto di fiducia con la società, il responsabile tecnico della prima squadra Baldini ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni. A guidare la squadra, già a partire dal match casalingo di lunedì sera contro la Casertana, tornerà Lamberto Zauli. Il presidente Gianni Vrenna e il direttore generale Raffaele Vrenna ringraziano Silvio Baldini per la disponibilità, la professionalità e l’impegno profuso nella pur breve esperienza sulla panchina degli squali, auspicandogli le migliori fortune per il futuro. Allo stesso tempo intendono convintamente augurare buon lavoro a mister Zauli per la ripresa del suo percorso in rossoblù».
Ci sarà la svolta positiva adesso? E il difensore Gigliotti, messo fuori rosa perché aveva criticato Baldini, sarà riabilitato? Si vedrà...
Intanto ci sono ancora sei partite da giocare fino al 27 aprile 2024, data in cui si dovrà concludere la regolare stagione, e poi a partire dal successivo quattro maggio primo turno play-off fase a girone. Il Crotone per quanto riguarda il campionato dovrà disputare tre incontri all'Ezio Scida iniziando dal prossimo contro la Casertana, e tre in trasferta. L'attuale classifica vede la squadra pitagorica in settima posizione con quarantasei punti, posizione minacciata dal Giugliano che ha gli stessi punti, e con un margine di quattro lunghezze dalla decima posizione che rappresenta l'ultimo posto utile per iniziare a disputare gli spareggi promozione. Se il Catania vincerà la Coppa Italia di serie C entrerà di diritto nei play-off.
Al momento per il Crotone esiste il problema del rendimento che sta evidenziando dall'inizio della stagione quando, nelle prime otto partite ne aveva già perso quattro (1 in casa, 3 in trasferta) ed in classifica aveva accumulato un distacco di otto punti dalla capolista Juve Stabia. Stesso rendimento negli ultime cinque incontri le cui sconfitte sono state ancora quattro ed il distacco è aumentato a ventuno punti. In mezzo a queste otto sconfitte altre due subite in casa contro Avellino e Latina. Questo il rendimento del Crotone.