Sei qui: HomePRIMO PIANOLeo Pedace si dimette dal Cda di Akrea: «Non più disponibile a tenere il sacco a 'maneggioni' e a chi non lo merita»

Leo Pedace si dimette dal Cda di Akrea: «Non più disponibile a tenere il sacco a 'maneggioni' e a chi non lo merita» In evidenza

Scritto da  Pubblicato in In primo piano Giovedì, 23 Febbraio 2017 17:19

leo pedace“Sono il maggior azionista del sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, ma devo dire che le cose al Comune non vanno per il verso giusto”. Lo ha detto Leo Pedace, esponente di spicco dei Demokratici, spiegando le ragioni che lo hanno spinto a rassegnare le dimissione dal Consiglio di amministrazione dell’Akrea. La lettera di dimissioni, una riservata, è stata depositata lunedì scorso presso la segreteria di Pugliese. “Il sindaco mi ha dato la nomina – ha detto Pedace – e al sindaco, così come è giusto che fosse, ho ridato il mandato”. Le dimissioni non rappresentano una scelta dell’ultimo secondo, ma sono maturate nel tempo e sono riconducibili a due questioni: l’Akrea non viene messa nelle condizioni di operare secondo il piano industriale predisposto da chi l’amministra; l’amministrazione comunale non rispetta gli impegni presi con i cittadini durante la campagna elettorale. L’Akrea ha predisposto il piano industriale per il rilancio delle attività e l’avvio della differenziata e l’amministrazione si era impegnata a versare 800.000 euro. I soldi non sono mai arrivati e in aggiunta l’Akrea non avrebbe avuto un interlocutore unico nella giunta comunale. Più assessori che, a parere di Pedace, non parlavano nemmeno lo stesso linguaggio. Con il passare del tempo la questione non ha trovato soluzioni praticabili e 15 giorni fa Pedace ha posto politicamente la questione durante una riunione. Anche i 15 giorni sono passati senza risultati positivi per l’azienda che non vive una situazione positiva: il mezzo più nuovo è stato acquistato oltre dieci anni fa. “Non vado via dalla maggioranza – ha detto Pedace – ma non sono più disponibile a tenere il sacco a maneggioni e a chi non lo merita. Con le dimissioni ho inteso liberarmi le mani per condurre la battaglia sino in fondo”.

 

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 23 Febbraio 2017 18:26
Gaetano Megna

Segui le notizie del Crotone calcio su

www.stadiorossoblu.it

Sito web: www.laprovinciadicrotone.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".