fbpx
Martedì, 16 Luglio 2024

SPORT NEWS

Il Crotone non va oltre il pareggio con la Virtus Francavilla: Tribuzzi salva la partita

Posted On Sabato, 20 Gennaio 2024 22:59 Scritto da Giuseppe Livadoti

Serie C 22esima giornata│Giusto pareggio (1-1) tra Crotone vs Virtus Francavilla. Primo tempo deludente da parte dei pitagorici.

 

 

Tabellino
Crotone            1
V. Francavilla   1
Marcatori: 6° Ingrosso, 71° Tribuzzi

Crotone (3-5-2): Dini, Papini, Loiacono, Bove (Bruzzaniti), Tribuzzi, Petriccione, Vinicius (Felippe), Vitale (Gomez), Giron (Crialesi), Tumminello, D'Ursi (Cantisani). All. Zauli
V. Francavilla (3-4-1-2): Branduani, De Marino, Monteagudo, Biondi (Carella), Di Marco, Artistico, Polidori (Garofalo), Dutu, Risolo, Macca, Ingrosso. All. Occhiuzzi

Arbitro: Federico Ramondino di Palermo
Ass. Giacomo Bianchi di Pistoia - Paolo Cozzuto di Formia
Quarto giudice a bordo campo: Stefano Striamo di Salerno

Ammoniti: Risolo, Bove, Petriccione
Angoli: 3 a 3
Recupero: 2 e 5 minuti
Spettatori: 3.740 incasso euro 11.823,69
Note: giocatori del Crotone in campo con il lutto al braccio e un minuto di raccoglimento (autorizzazione della Lega) per la scomparsa di Antonio Tufo, suocero del presidente Gianni Vrenna e nonno del dg Raffaele Vrenna.

Il commento Il Crotone non centra la terza vittoria consecutiva su tre incontri giocati nel girone di ritorno. Un obiettivo mai concretizzatosi da quando mister Zauli guida tecnicamente la squadra.
La sfida contro la Virtus Francavilla sarebbe dovuta terminare con un diverso risultato per non ridimensionare le pretese di raggiungere la vetta nel prosieguo del campionato. "Sarà una partita importante, un big match" aveva dichiarato alla vigilia l'allenatore degli squali e così è stato. La precaria posizione di classifica della Virtus Francavilla, dovuta alle ultime consecutive sconfitte, non ha influenzato il loro rendimento al cospetto del più quotato avversario.
In queste condizioni per avere la meglio nei confronti della formazione di mister Occhiuzzi ci voleva un Crotone con la giusta determinazione come si conviene ad squadra che guarda con convinzione il raggiungimento della vetta.
Formazione locale diversa dalla precedente per indisponibilità fisica d'alcuni pitagorici quali Gigliotti, il bomber Gomez e Vuthaj per una gastroenterita. Schierati Bove e Vitale e spostato D'Ursi nella prima linea. Ospitin con l'unica novità, rispetto alla precedente formazione, dell'ex Branduani in porta.

La partita Avvio delle giocate da parte della Virtus Francavilla che evidenzia subito una buona predisposizione a centro campo con sei uomini che riescono a bloccare le giocate dei locali e ripartire all'offensiva. Tattica che da ragione agli ospiti. Infatti al sesto minuto in una delle diverse ripartenze Ingrosso va a gol favorito anche dalla scivolata in area di Bove. Oltre al gol, la sorpresa del primo tempo è stata l'inesistenza della reazione del Crotone. D'Ursi in fase offensiva, Tribuzzi sulla destra, Vitale a centrocampo, non pervenuti. Tumminello prima punta assente nei tiri impegnativi. L'unico pitagorico oltre la sufficienza Petriccione. Ripresa più offensiva da parte del Crotone alla ricerca del pareggio. I cambi operati da Zauli contribuiscono a rendere le giocate più determinate in attacco. Il continuo insistere alla ricerca del pareggio si concretizza al minuto settantuno con Tribuzzi (secondo gol stagionale) con un tiro dalla distanza lato destro. Insiste il Crotone nel tentativo del vantaggio ma nulla accade. Branduani evita il secondo gol con una respinta miracolosa sul finire dell'incontro. Migliori degli ospifi Polidori, Artistico, Risolo.